Gorizia. Vigilantens in sciopero

17/01/2006
    marted� 17 gennaio 2006

      Pagina 2 – Gorizia

      Vigilantens in sciopero
      Interrotte le trattative

        Le trattative per il rinnovo del contratto della vigilanza privata, scaduto ormai da 18 mesi, hanno visto un’improvvisa battuta d’arresto a causa della rigidit� delle associazioni delle imprese sul tema centrale degli aumenti salariali. Le organizzazioni sindacali, nella piattaforma presentata due anni or sono, hanno avanzato una richiesta d’incremento salariale pari a 120 euro per il primo biennio che ha come riferimento il periodo 1 maggio 2004-30 aprile 2006. Va ricordato che questa cifra comprende anche il recupero dell’alta inflazione verificatasi negli anni 2001-2004 che il passato contratto, che aveva come riferimento l’inflazione programmata, aveva solo parzialmente coperto.

        �Di fronte a questa ragionevole richiesta, le controparti – si legge in una nota sindacale – hanno risposto con una proposta d’incrementi salariali inaccettabile, che nei fatti non solo non recupera la perdita del potere d’acquisto, ma addirittura porta a una perdita secca di salario. La cifra proposta di 116 euro, comprensiva d’assistenza e previdenza integrativa e dell’adeguamento delle indennit�, � addirittura erogata, nell’ipotesi datoriale, con scaglioni che partono dal 1� gennaio 2006 e finiscono al dicembre 2008, coprendo quindi un periodo di ben 5 anni, di cui 2 lasciati senza n� recupero n� incrementi salariali. Inoltre per gli arretrati � stata proposta l’erogazione di una tantum di “ben” 200 euro�.

        Di fronte a tale ipotesi la trattativa si � sospesa e la delegazione trattante, d’intesa con la segreteria nazionale Filcams-Cgil Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, ha deciso di inasprire la stato d’agitazione gi� in atto nella categoria, e di proclamare una giornata di sciopero nazionale convocando a Roma una assemblea nazionale dei delegati e dirigenti sindacali del settore per il giorno 20 gennaio 2006. A sostegno dello sciopero indetto � stata programmata una conferenza stampa per venerd�, che alla Cgil di Monfalcone, alle 11.