Giù i consumi, piccoli negozi in difficoltà

25/02/2010

Le vendite al dettaglio nel 2009 sono diminuite dell’1,6% sul 2008, il dato peggiore dal 2001. Il calo delle vendite nei piccoli negozi è stato più forte: -2,7%. Sempre l’Istat ha rilevato un timido segnale di inversione di tendenza a dicembre, quando le vendite al dettaglio sono rimaste invariate su novembre e sono cresciute dello 0,7% rispetto a dicembre 2008. Per Censis e Confcommercio (nella foto il presidente, Carlo Sangalli), che ieri hanno presentato un rapporto previsionale, la crisi «sembra perdere di potenza» ma «permangono elementi contraddittori». Per il Centro studi Confindustria è difficile che nel 2010 il Pil cresca oltre l’1%.