Gita da McDonald´s per scoprire le cucine controlla Slow Food

27/05/2002


SABATO, 25 MAGGIO 2002
 
Pagina 26 – Cronaca
 
L´iniziativa domani in 200 punti vendita
 
Gita da McDonald´s per scoprire le cucine controlla Slow Food
 
 
 
 

MILANO – Battaglia in cucina, domani, per McDonald´s e Slow Food, che si affronteranno tra fornelli e friggitrici nelle sedi italiane del fast food più famoso (e discusso) del mondo. L´azienda americana ha deciso infatti di aprire le cucine dei suoi 200 punti vendita per permettere ai clienti di verificare quanto succede alle spalle del bancone di servizio. Mario Resca, presidente di McDonald´s Italia è fiero dell´iniziativa: «Noi non abbiamo mai avuto segreti, ma è la prima volta che in Italia una catena della nostra importanza apre le proprie cucine al pubblico». E Slow Food ha già attivato i suoi militanti: armati di taccuino invaderanno le cucine per controllare gli odiati hamburger. Intanto, McDonald´s Francia ha pubblicato su "Le Figaro" un annuncio in cui si consiglia ai genitori di non portare i figli al fast food più di una volta alla settimana: la campagna dovrebbe spingere le famiglie a inserire l´appuntamento con Mc Donald´s nel menu delle abitudini.
(l.g.)