Giacomelli Sport in AS, Giacomelli Sport Group in AS, Ottanta, trasferimento azienda art. 47 L. 428/90, Accordo 10/02/2005

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
DIREZIONE GENERALE DELLA TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO DIVISIONE VII

VERBALE DI ACCORDO

In data 10 febbraio 2005 presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in Roma, alla presenza della dr.ssa Erminia Viggiani, si sono incontrati:

    • I Commissari Straordinari delle Società Giacomelli Sport Group S.p.A. (di seguito “Giacomelli Sport Group”), Giacomelli Sport S.p.A. (di seguito “Giacomelli Sport”), Longoni Sport S.p.A., Giacomelli Sport.com a r.l., IT Sport a r.l. e Natura & Sport a r.l., tutte in Amministrazione Straordinaria
    • Prof. Avv. Elio Blasio;
    • Dott. Antonio Bertani;
    • Dott. Guido Tronconi;

assistiti dall’Avv. Fabio Pulsoni e dall’Ing. Flaviano Giorgi

    • Dott. Nicolò Angileri ed il Dott. Roberto Degli Esposti, in qualità di procuratori di Ottanta S.r.l.;

assistiti dall’Avv. Simone Davini

    • Per le OO.SS.

FILCAMS CGIL il Sig. Gabriele Guglielmi;

FISASCAT CISL la Sig.ra Daniela Rondinelli;

UILTUCS UIL il Sig. Antonio Vargiu;

    • Sono presenti le strutture territoriali ed un ampia rappresentanza delle RSA.
Premesso che
    a.con sentenza n. 42/2003, ai sensi dell’art. 3 e segg. del D.Lgs 270/99 il Tribunale di Rimini ha dichiarato lo stato di insolvenza delle società del Gruppo Giacomelli (Giacomelli Sport Group S.p.A., Giacomelli Sport S.p.A., Longoni Sport S.p.A., Giacomelli Sport.com S.r.l. , IT Sport S.r.l. e Natura & Sport S.r.l.);
    b.con decreto n.1 del 28 novembre 2003 il Tribunale di Rimini ha dichiarato l’apertura della procedura di amministrazione straordinaria ex art. 27, comma 2, lett. A) del D.Lgs 270/99, che prevede la continuazione dell’ esercizio di impresa a fini di risanamento;
    c.con decreto del 17 dicembre 2003, il Ministero delle Attività Produttive ha nominato quali Commissari Straordinari il Prof. Elio Blasio, il Dott. Guido Tronconi ed il Dott. Antonio Bertani;
    d.i Commissari Straordinari comunicano al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, come sopra rappresentato, che il precedente verbale di accordo, datato 12 ottobre 2004, non ha avuto esecuzione ed è venuto meno;
    e.con decreto numero 5217 del 28 gennaio 2005, il Ministero delle Attività Produttive, visto il parere favorevole espresso dal Comitato di Sorveglianza, ha autorizzato i Commissari Straordinari ad accettare l’offerta di acquisto del complesso aziendale di Giacomelli Sport formulata da Ottanta S.r.l. ;
    f.dalla cessione dell’azienda conseguirà la cessazione dell’ attività della Giacomelli Sport;
    g.l’obbiettivo comprimario per Giacomelli Sport in relazione alla vendita è quello di un recupero dei livelli occupazionali in essere, conformemente alla ratio contenuta nelle norme speciali che disciplinano l’Amministrazione Straordinaria;
    h.a tal riguardo Ottanta S.r.l. ha manifestato in sede di offerta il suo impegno a realizzare l’assunzione del personale Giacomelli Sport e Giacomelli Sport Group in relazione a un piano di investimenti, che offre serie garanzie per un recupero graduale in attività dei detti lavoratori;
    i.a conferma degli impegni per quel che riguarda la ricollocazione dell’ intero organico e di mantenimento per due anni dei livelli occupazionali, Ottanta S.r.l. si è impegnata a prestare a Giacomelli Sport adeguata garanzia fidejussoria valorizzata su significativi parametri;
    j.allo stato, 49 punti vendita Giacomelli Sport meglio elencati nell’ Allegato A, sono oggetto di validi ed efficaci contratti di locazione o di affitto di ramo d’azienda ovvero di proposte irrevocabili da parte dei locatori per il perfezionamento di contratti del tipo predetto;
    k.il personale a tempo indeterminato addetto ai punti vendita di cui all’ Allegato A risulta nominativamente indicato nell’Allegato B in correlazione al singolo punto vendita di appartenenza;
    l.a seguito degli accordi siglati in data 07/11/2003, 05/12/2003, 04/05/2004 e 15/11/2004, i Commissari Straordinari hanno richiesto ed ottenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali la concessione dell’intervento della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria a favore di una parte dei dipendenti di Giacomelli Sport e Giacomelli Sport Group, in relazione alla situazione delle società (“CIGS”) ed almeno sino al 7 ottobre 2005;
    m.allo stato, usufruiscono di tale trattamento, almeno sino al 7 ottobre 2005, numero 126 dipendenti, indicati nell’Allegato C in quanto in precedenza adibiti a punti vendita chiusi da tempo;
    n.il personale addetto alla Sede è nominativamente indicato nell’ Allegato D per i dipendenti da Giacomelli Sport, di cui 8 in CIGS e nell’ Allegato E per i dipendenti da Giacomelli Sport Group, di cui 11 in CIGS, che usufruiscono di quest’ultima almeno sino al 7 ottobre 2005;
    o.il 20 gennaio 2005 le OO.SS. hanno incontrato i Commissari ed esaminato, insieme ad essi, gli aspetti rilevanti dell’operazione di cessione oggetto del presente verbale ed il relativo piano per la ricollocazione del personale;
    p.è stata ritualmente aperta la procedura ex artt. 47 L.428/90 e 63 D.Lgs 270/99;
Tutto ciò premesso, tra le Parti si è convenuto quanto segue
        1.Le premesse e gli allegati costituiscono parte essenziale, integrante ed inscindibile delle pattuizioni seguenti, con le quali le parti intendono regolamentare le sorti dei rapporti di lavoro e i relativi trattamenti ai sensi e per gli effetti dell’art. 63 D.Lgs 270/99 con particolare riferimento ai commi 4 e 5 dello stesso.
        2.Giacomelli Sport procederà alla risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro in essere con il personale di cui all’Allegato B a far data dal giorno di sottoscrizione del Contratto di Acquisto da parte di Ottanta S.r.l del complesso aziendale di Giacomelli Sport secondo il modello di cui all’ Allegato F.
        3.Ottanta S.r.l. si impegna a consegnare la lettera di assunzione a tempo indeterminato come da Allegato H, ai lavoratori di cui all’Allegato B contestualmente al ricevimento della sottoscrizione per accettazione della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro di cui al punto 2. Le condizioni di assunzione prevederanno la decorrenza del rapporto di lavoro dal giorno successivo alla data indicata al punto 2, il riconoscimento del trattamento economico attribuito fino al momento della cessazione del rapporto di lavoro con Giacomelli Sport, un’anzianità convenzionale pari a quella maturata in pendenza del pregresso rapporto di lavoro, lo stesso inquadramento contrattuale, l’applicazione del CCNL e degli accordi sindacali collettivi e aziendali, mentre non prevederanno il patto di prova.
        4.Previa risoluzione del rapporto di lavoro in essere con Giacomelli Sport e Giacomelli Sport Group, Ottanta S.r.l. si impegna ad assumere a tempo indeterminato, in base all’Allegato F, tutti i lavoratori attualmente in forza di cui agli Allegati D ed E, alle condizioni e nei tempi previsti dal precedente punto 3.
        5.Con riferimento ai lavoratori di cui ai predetti Allegati D ed E che godono attualmente del trattamento di CIGS, Ottanta S.r.l. si impegna a formulare almeno 80 giorni prima della scadenza di tale trattamento (7 ottobre 2005) un’offerta di assunzione in sede alle condizioni previste dal precedente punto 3.
        6.Sempre previa risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro con Giacomelli Sport, Ottanta S.r.l. si impegna ad assumere a tempo determinato, come da Allegato I, i lavoratori di cui all’Allegato L con decorrenza dal giorno successivo alla sottoscrizione del contratto di acquisto da parte di Ottanta S.r.l. del complesso aziendale di Giacomelli Sport e scadenza nel termine finale attualmente stabilito. Per quanto qui non espressamente previsto, sono applicabili le previsioni dei punti 2 e 3 che precedono. Ottanta S.r.l. si impegna a garantire a tali lavoratori per un periodo di 12 mesi dalla data del closing, o comunque per l’intero periodo di durata della CIGS, o del periodo di congedo dal lavoro per maternità, il diritto di precedenza delle successive assunzioni a tempo determinato o indeterminato, qualora abbia già interamente adempiuto agli impegni relativi alla ricollocazione del personale in C.I.G.S., a livello di medesima unità produttiva.
        7.I crediti dei lavoratori derivanti dai rapporti con Giacomelli Sport o con Giacomelli Sport Group di cui ai punti 2, 4, 5 e 6 già maturati sino alla rispettiva cessazione (compresi il TFR e le altre competenze di fine rapporto) oppure eventualmente accertati in futuro da Enti o Autorità competenti, e riferiti al rapporto cessato, faranno capo, come per legge, a Giacomelli Sport o a Giacomelli Sport Group per quanto di rispettiva competenza e dovranno essere fatti valere nei confronti delle predette società in A.S. Salvo diversa competenza di legge, i lavoratori predetti dovranno richiedere l’insinuazione dei rispettivi crediti al passivo di Giacomelli Sport o di Giacomelli Sport Group e non potranno agire nei confronti di Ottanta S.r.l. A tale riguardo, resta convenuto, secondo quanto previsto dall’ art. 63 co. 5 D.Lgs 270/99, nonché dal Regolamento per la presentazione delle offerte per l’acquisto dell’azienda in questione, che Ottanta S.r.l. sarà estranea e non si farà carico di alcun debito nei confronti di tali lavoratori per quel che concerne il rapporto di lavoro con Giacomelli Sport o con Giacomelli Sport Group e relativi danti causa, restando altresì esclusa ogni responsabilità diretta e/o solidale di Ottanta S.r.l.
        8.I lavoratori elencati nell’Allegato C per la rete di vendita resteranno in CIGS alle dipendenze della Giacomelli Sport. Almeno 80 giorni prima della scadenza del periodo CIGS, sarà obbligo di Ottanta S.r.l. di formulare a detto personale un’offerta di assunzione, le cui condizioni saranno conformi a quelle di cui al precedente punto 3, salvo che per la data di decorrenza; per tale personale, la sede di lavoro offerta, sarà presso il luogo di ultima assegnazione, ove possibile, mentre, in caso di impossibilità, l’assunzione verrà proposta a partire dalla sede più vicina al luogo di residenza oppure in altra compresa in regione limitrofa. Ottanta S.r.l. ed i Commissari Straordinari si incontreranno per concordare le modalità più opportune per applicare quanto previsto dal presente accordo ai lavoratori che, per qualsivoglia motivo, resteranno o saranno impegnati alle società Giacomelli Sport o Giacomelli Sport Group in liquidazione ed amministrazione straordinaria.
        9.La garanzia fidejussoria che Ottanta S.r.l. presterà, in sede di closing, ai sensi dell’Art. 63 D.Lgs. n. 270/99, di importo pari a 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila/00) Euro, deve intendersi riferita anche agli impegni occupazionali di cui ai punti 5 e 8.
        10.L’obbligo di assunzione si estinguerà nei confronti del singolo lavoratore in caso di mancanza di una positiva risposta scritta per accettazione entro 7 giorni dalla ricezione dell’offerta, salvo il preavviso contrattuale previsto dal CCNL per il trasferimento di sede per l’effettivo inizio delle prestazioni lavorative.
        11.L’assunzione da parte di Ottanta S.r.l. dei lavoratori richiamati al punto 8 dovrà, in ogni caso, essere preceduta dalla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro con Giacomelli Sport o con Giacomelli Sport Group; sono applicabili le previsioni di cui al punto 7 che precede.
        12.I lavoratori per i quali non sia stata possibile la ricollocazione o che non abbiano accettato l’offerta di assunzione, nonostante l’osservanza da parte di Ottanta S.r.l. degli impegni occupazionali assunti, saranno posti in mobilità una volta esaurito il periodo consentito di CIGS come da punto 7 (compresa l’eventuale proroga di quest’ultima oltre il 7 ottobre 2005). I Commissari Straordinari si impegnano comunque a richiedere alle Autorità competenti che tale periodo venga prorogato in aderenza alle modalità ed ai tempi all’uopo previsti dalla normativa di riferimento applicabile.
        13.Le parti convengono di incontrarsi con cadenza semestrale o a richiesta di una delle parti per un esame congiunto su tutte le tematiche connesse con la ricollocazione del personale e la realizzazione del piano da parte di Ottanta S.r.l.
        14.Con la sottoscrizione del presente Accordo, le parti stipulanti si danno reciprocamente atto di aver esperito e concluso con esito positivo la procedura ex artt. 47 L. 428/90 e 63 D. Lgs. 270/99.
        15.Le deleghe degli iscritti delle OO.SS. firmatarie continueranno ad avere efficacia così come le nomine e le cariche degli attuali rappresentanti e delegati sindacali.

ALLEGATI:

A (elenco punti vendita Giacomelli Sport)

B (elenco dipendenti a tempo indeterminato addetti ai punti vendita Allegato A)

C (elenco dipendenti in CIGS nei punti vendita chiusi)

D (elenco dipendenti Giacomelli Sport S.p.A. sede)

E (elenco dipendenti Giacomelli Sport Group)

F (bozza di risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro Giacomelli Sport S.p.a.)

G (bozza di risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro Giacomelli Sport Group S.p.a.)

H (bozza Accordo di Assunzione a tempo indeterminato)

I (bozza Accordo di Assunzione a tempo determinato)

L (elenco dipendenti a tempo determinato )

Letto, confermato e sottoscritto.

____________________________________

Ministero de Lavoro e delle Politiche Sociali, come sopra rappresentato

_____________________________________

Per Giacomelli Sport S.p.A. e Giacomelli Sport Group S.p.A., in liquidazione ed amministrazione straordinaria, i Commissari Straordinari, come indicati in epigrafe.

_______________________________________

Per Ottanta S.r.l., i procuratori ad acta, come indicati in epigrafe.

______________________________________

Per FILCAMS CGIL, il Sig. Gabriele Guglielmi

_______________________________________

Per FISASCAT CISL, la Sig.ra Daniela Rondinelli

_______________________________________

Per UILTUCS UIL, il Sig. Antonio Vargiu

_______________________________________

RSA Giacomelli

Link Correlati
     Nota esplicativa