Giacomelli: Lo sport vende bene e assume

03/01/2002

Il Sole 24 ORE.com

Lavoro & Carrierre
Pagina 35





    Giacomelli – In dieci anni la società di Rimini è passata da cinque a 1.500 dipendenti e sta ancora crescendo

    Lo sport vende bene e assume
    Dall’allievo direttore di negozio al caporeparto: previste 180 opportunità
    Sono oltre 180 le assunzioni che verranno effettuate da Giacomelli Sport, dinamica realtà nel panorama della grande distribuzione organizzata di abbigliamento e attrezzatura sportiva per il tempo libero.
    L’azienda, partita inizialmente con 5 dipendenti nel 1992, dopo nemmeno un decennio ne conta oltre 1500, il 95% dei quali con età inferiore ai 35 anni. La sede centrale è a Rimini ma la rete di vendita copre capillarmente tutto il territorio nazionale.
    In funzione del continuo sviluppo, Giacomelli Sport prevede ora altri inserimenti in tutte le aree: organizzazione e personale, amministrazione finanziaria e controllo, marketing e comunicazione, logistica, sistemi informativi, commerciale. Un’importante possibilità è costituita anche dagli stage formativi della durata variabile tra 3 e 6 mesi che l’azienda attiva ormai in tutte le aree funzionali nella sede centrale di Rimini.
    In generale il neoassunto, sempre affiancato da un responsabile, sviluppa la sua formazione iniziale "on the job" per verificare il suo adattamento all’organizzazione e per facilitare così la pianificazione di successivi interventi teorico/pratici finalizzati ad integrare le sue conoscenze e migliorare le sue capacità manageriali.
    I profili che Giacomelli Sport inserirà prossimamente nel proprio ream sono 100 addetti cendita, 40 capi reparto, 30 allievi direttore di punto vendita, 10 store manager e 2 area manager.
    Gli addetti cendita, che saranno inseriti part-time, sono giovani di 18-26 anni, con capacità di relazionarsi al cliente, buona volontà e dinamismo.
    Gli allievi capi reparto sono giovani sportivi e dinamici, con naturali doti di leadership, motivati a crescere professionalmente nella Gdo, possibilmente con esperienza in ambito commerciale in negozi di articoli sprtivi o reparti Gdo.
    I capi reparto sono giovani tra i 20 e i 35 anni, con capacità di gestione e di lavoro in team, senso di responsabilità, doti naturali di leadership, esperienza maturata in negozi di articoli sportivi o in reparti di catene di Gdo possibilmente nella gestione di un team di persone.
    Gli allievi direttori sono giovani neolaureati fortemente motivati a inserirsi nella Gdo in ruoli di vendita, con forte operatività e disponibilità alla mobilità territoriale. Verranno assunti con Cfl e durante il periodo di formazione avranno la possibilità di apprendere on the job le problematiche di tutti i settori del negozio.
    I direttori punto vendita sono i responsabili del negozio dal punto di vista economico, di gestione delle risorse umane e delle merci. Hanno un paio d’anni di esperienza come capireparto in catene Gdo o come vicedirettori in reparti no-food, conoscono le tecniche di gestione delle merci e del personale e sono disponibili alla mobilità territoriale.
    L’area Manager si occupa infine della gestione di una rete di punti vendita, in media una decina, coordina l’attività dei direttori e ha frequenti rapporti con la sede. Il candidato ideale ha una significativa esperienza nella posizione di direttore o capo settore in catene di Gdo, disponibilità alla mobilità e buone doti comunicative e di gestione.
    Per tutte le posizioni è richiesta la disponibilità a lavorare in turni di ipermercato e quindi anche nei giorni festivi. Le assunzioni verranno effettuate sia nei 73 punti vendita già esistenti (L’elenco si trova sul sito www.giacomellisport.com/ita/gruppo/italia) sia in quelli in apertura su tutto il territorio nazionale. L’indirizzo cui inviare i curricula è Giacomelli Sport Spa, via Nuova Circonvallazione Ovest n.14/16, 47900 Rimini, con fax 0541/748956 ed e-mail job@giacomellisport.com

    a cura di
    Stefania Martelletto
    V.d.G.
    Lunedì 31 Dicembre 2001

 
|

…………………………………..