Giacomelli, la capogruppo deposita i libri in tribunale

18/07/2003



MFBorse & Borsini
Numero
141, pag. 12 del 18-07-2003

Giacomelli, la capogruppo deposita i libri in tribunale


La capogruppo
Giacomelli Sport group ha presentato, il 10 luglio scorso, al tribunale di Rimini la richiesta di amministrazione controllata.

Sempre nel comunicato diffuso ieri dall’azienda, sono state ufficializzate le dimissioni, in data 11 luglio, del consigliere Domenico Libri. che ha lasciato le cariche detenute nelle controllate operative Giacomelli Sport, Longoni Sport e Natura & Sport, che già precedentemente avevano richiesto l’amministrazione controllata.

Il suo ruolo sarà sostituito da Ernesto Musumeci, presidente di Giacomelli. Oggi si riunisce, in in seconda convocazione, l’assemblea straordinaria della società, per decidere su un aumento di capitale fino a 50,37 milioni di euro.

Un’assemblea però che non riuscirà a raggiungere il quorum richiesto, visto che Gm&Gf international, azionista di maggioranza assoluta di Giacomelli Sport group, ha già fatto sapere di non voler partecipare all’incontro di oggi.

Un’assenza giustificata dalla preferenza di aspettare che il tribunale di Rimini si pronunci sull’ammissione alle procedure di amministrazione controllata per le società operative Giacomelli Sport, Longoni Sport e Natura & Sport