Giacomelli esclusa dal listino di Piazza Affari

20/05/2004

 

GIOVEDÌ, 20 MAGGIO 2004
 
Pagina 38 – Economia
 
Provvedimento di Borsa Italiana
 
Giacomelli esclusa dal listino di Piazza Affari
 
 
 
    MILANO – Via da Piazza Affari. Giacomelli, la società riminese di articoli sportivi in amministrazione straordinaria e i cui ex dirigenti si trovano agli arresti domiciliari, è stata esclusa dalle negoziazioni a partire dal 21 maggio prossimo. Ne dà notizia un avviso di Borsa Italiana.

    Rimane sempre latitante, invece, l´ex presidente del gruppo sportivo, Gabriella Spada, che dovrebbe trovarsi ufficialmente alle Maldive.

    Intanto procedono i tentativi dei creditori di recuperare parte dei loro soldi. Secondo fonti legali, sono oltre 1.500 le istanze di ammissione allo stato passivo che dovranno essere esaminate dal giudice delegato, Guido Federico del Tribunale di Rimini.