GIACOMELLI: ACCOLTA OFFERTA PER ULTIMI 49 NEGOZI

21/01/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

21 gennaio 2005

GIACOMELLI: ACCOLTA OFFERTA PER ULTIMI 49 NEGOZI

Il commissario straordinario del gruppo Giacomelli ha comunicato ai sindacati che il quarto bando per la vendita dei 49 negozi, quanto rimaneva del complesso aziendale dopo l’assegnazione con vendita separata a Longoni Sport, ha avuto esito positivo.

Alla gara hanno partecipato nove società, ma solo una di queste ha esposto un’offerta per l’intero complesso dei 49 negozi e della sede amministrativa di Rimini.

I commissari hanno accolto questa offerta, che al momento è ancora coperta da obbligo di riservatezza poiché è ora al vaglio della commissione di vigilanza del ministero delle Attività produttive.

Il commissario dottor Blasio ha tracciato un quadro della situazione commerciale di quanto rimaneva del gruppo Giacomelli, definendola «in condizioni positive pur nella situazione di grave difficoltà». I 49 negozi sono rimasti dotati di merce nuova, in gran parte acquistata direttamente e in parte ottenuta in conto vendita, sono stati pagati regolarmente gli stipendi e gli affitti e i negozi hanno mantenuto un « dignitoso posizionamento sul mercato».

I sindacati hanno espresso un giudizio positivo sulla vendita dei negozi che appartenevano al gruppo di Rimini. Valutazioni più approfondite saranno fatte quando si apriranno gli incontri con la nuova proprietà.

Al ministero, i sindacati hanno rivolto un appello affinché i tempi per valutare l’offerta siano i più brevi possibili.