Fuori 21 mila irregolari in due mesi

04/04/2003

ItaliaOggi (Economia e Politica)
Numero
080, pag. 5 del 4/4/2003


IMMIGRATI.

Fuori 21 mila irregolari in due mesi

Nei primi due mesi e mezzo del 2003, gli stranieri rintracciati in posizione irregolare sono stati 21.243, quelli effettivamente allontanati dal territorio nazionale 11.971; cinque i voli charter usati per i rimpatri (due per la Nigeria, tre per la Romania) e 345 gli extracomunitari riportati nel Paese di origine. Sono alcuni dei dati sull’attività di contrasto all’immigrazione clandestina resi noti da Alessandro Pansa, direttore della polizia stradale, ferroviaria, postale, di frontiera e dell’immigrazione, nel corso dell’audizione davanti al Comitato Schengen presieduto da Alberto Di Luca. Nello stesso periodo (1° gennaio-15 marzo 2003), i clandestini sbarcati sulle nostre coste sono stati 1.057 (11 in Puglia e 1.046 in Sicilia); 11 i trasportatori arrestati e 12 i mezzi sequestrati.

Nel 2002, gli stranieri rintracciati in posizione irregolare erano stati 150.746 (contro i 134.332 del 2001), quelli effettivamente allontanati dal territorio nazionale 88.501 (77.699 nel 2001).

Sempre l’anno scorso, i clandestini sbarcati sulle coste italiane erano stati 23.719 (3.372 in Puglia, 18.225 in Sicilia e 2.122 in Calabria); 277 i trasportatori arrestati e 305 i mezzi sequestrati.