FUNZIONE PUBBLICA IN PIAZZA, LA FILCAMS CGIL A SOSTEGNO DELL’INIZIATIVA

18/07/2012

18 luglio 2012

Funzione pubblica in piazza, la Filcams Cgil a sostegno dell’iniziativa

La Segreteria Nazionale della Filcams-Cgil esprime la propria adesione alla manifestazione nazionale di Giovedì 19 luglio, promossa dalle categorie pubbliche di Cgil e Uil, per chiedere le modifiche al decreto sulla Spending Review.

“Gli effetti negativi dei tagli lineari previsti nel decreto si avranno in modo significativo anche nel settore terziario” afferma la segreteria nazionale della Filcams Cgil. “In particolare, nel settore dei servizi in appalto, la riduzione della spesa, ben lontana dal rappresentare un’operazione di qualificazione della spesa pubblica, metterà a rischio dimensione e qualità dei servizi, con gravi ripercussioni sulla vita delle persone e del Paese e con effetti occupazionali drammatici.”

Su una platea complessiva di circa 600 mila lavoratrici e lavoratori, di un settore già pesantemente colpito dai tagli operati dai precedenti governi, i posti di lavoro a rischio saranno del 15/20% degli occupati, pari a 100/120 mila occupati.

Secondo la Filcams Cgil “Le modifiche al decreto vanno sostenute con forza, rivendicando una diversa politica di reperimento delle risorse, a partire da una vera lotta agli sprechi e all’evasione fiscale e intervenendo sulle grandi ricchezze ed i grandi patrimoni.”

Per queste ragioni, la Filcams-Cgil parteciperà con proprie delegazioni alla manifestazione nazionale che si svolgerà a Roma.