Fraber Commerciale, esito incontro 01/10/2015

Roma 02.10.2015

Testo Unitario
il giorno 1 ottobre scorso si è tenuto l’incontro con l’Azienda in oggetto in sede sindacale così come previsto dalla procedura di concessione della CGIS.
La Fraber Commerciale, nel ribadire sostanzialmente quanto già affermato nella comunicazione, ha dichiarato che fino al 30 settembre 2015 ha usufruito della Cassa Integrazione in deroga, con accordo sottoscritto territorialmente, solo per i lavoratori della sede e del magazzino che rifornisce i propri negozi ed svolge vendita all’ingrosso.
Inoltre, ha confermato di aver presentato istanza di concordato preventivo in bianco in continuità, ed è in attesa dell’esito della relativa ammissione.
Infine, la società ha affermato che oggi la necessità dell’utilizzo dello strumento della CGIS è estesa anche ai dipendenti che operano nei negozi in quanto nel corso degli ultimi mesi ha registrato un calo del fatturato.
Relativamente al periodo scoperto da ammortizzatori sociali, quindi dall’1ottobre fino alla data della convocazione del Ministero del Lavoro, La Fraber Commerciale ha dichiarato che farà smaltire le ferie e permessi maturati e non usufruiti.
Come OO.SS. abbiamo chiesto di approfondire quanto emerso dalla comunicazione relativamente alla possibilità di essere acquisita dalla società General S.r.l., in termini di tempistica e di ricaduta occupazionale.
Ci è stato riferito che ad oggi la General S.r.l. ha manifestato la volontà di acquisire l’intera azienda e al momento si attende la formalizzazione della proposta di acquisto, pertanto non sono stati in grado sostanzialmente nè sulla tempistica nè sulla ricaduta occupazionale.
Abbiamo chiuso l’incontro rinviando al Ministero del Lavoro il proseguo del confronto relativamente all’utilizzo della CIGS.
Sarà nostra cura informarVi tempestivamente della data dell’incontro, non appena riceveremo la convocazione da parte del Ministero del Lavoro.

P.Filcams CGIL Nazionale
Pagaria Sandro