Fnac, riprende lo stato di agitazione

Le Organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil nazionali hanno deciso di riaprire lo stato di agitazione. Annunciata la chiusura di 3 punti vendita e di intere attività della sede con la conseguente messa in cassa integrazione di 302 persone

Link Correlati
     Fnac, riprende lo stato di agitazione