FNAC, esito incontro 17/09/2010

Segreterie Nazionali

Si è svolto il 17 settembre u.s. il terzo incontro con l’azienda FNAC per proseguire la discussione della piattaforma presentata dalle OOSS e dalle RSU/RSA il 7 aprile 2010.
Si sono subito affrontati gli argomenti su cui avevamo chiesto miglioramenti e su cui l’azienda aveva dato disponibilità a fare ulteriori approfondimenti:

    Trattamento economico domeniche e festivi periodo natalizio

Rispetto alla precedente proposta l’azienda ha ampliato il periodo natalizio includendo l’ultima domenica di novembre e si dichiara disponibile ad innalzare la maggiorazione dal 40% dell’ultimo incontro al 50%.
Pur apprezzando l’ulteriore passo avanti fatto dall’azienda, ma ritenendo utile la maggiorazione delle festività anche fuori dal periodo natalizio, abbiamo chiesto all’azienda di fare una ulteriore valutazione almeno sulle festività comuni a tutti i negozi.
L’azienda ha dichiarato di aver già fatto tutti gli sforzi possibili vista la condizione economica attuale e ribadisce la volontà di rivedere le maggiorazioni nel corso di validità del CIA. In ogni caso farà una verifica come richiesto dalle OO.SS. e RSU/RSA.

    Premio variabile

L’azienda ha ribadito la struttura presentata nello scorso incontro aumentando però il massimale, come da noi richiesto, iniziando con 600 euro per il 2010, passando a 650 per il 2011 e 700 per il 2012, ipotizzando pagamenti semestrali.
Sul premio si è aperta una discussione che sarà da approfondire quando l’azienda presenterà una proposta dettagliata. Infatti rimangono aperte le questioni sulla scaletta di accesso e sulla effettiva influenza dei lavoratori sul raggiungimento del premio di negozio e su eventuali forme di consolidamento.
Si è infine sollevato il problema relativo al confronto a livello di punto vendita che rimane per il coordinamento punto cruciale delle relazioni sindacali e del buon andamento dei negozi. L’azienda a questo proposito comunica di essere consapevole di non essere ancora al giusto livello di efficienza ma di aver iniziato un processo di riorganizzazione interna finalizzato a perfezionare il settore commerciale e a dare i giusti input ai direttori di negozio per la valorizzazione del confronto con le RSU/RSA.
L’azienda fornirà dei testi su cui le parti si confronteranno, compreso il dettaglio relativo al premio variabile.
IL prossimo incontro è fissato per

GIOVEDI’ 7 OTTOBRE 2010, ore 11 – Roma

p. La FILCAMS-CGIL La FISASCAT-CISL p. La UILTuCS-UIL
(Lori Carlini/Daria Banchieri) (Mario Piovesan) (Ivana Veronese)