Fnac – esito coordinamento 03/05/2012

Roma, 14 maggio 2012

Oggetto: Fnac – esito coordinamento Filcams 3 maggio

il 3 maggio scorso si è svolto il coordinamento di Fnac delle strutture Filcams Cgil a cui hanno partecipato delegati e funzionari di Roma, Firenze, Milano, Verona, Torino.
Dal confronto delle situazioni vissute nei singoli punti vendita, sono uscite alcune indicazioni condivise:
Si ritiene importante chiedere un incontro all’azienda per affrontare non solo il tema delle prospettive future ma anche la gestione del quotidiano, anche alla luce delle modifiche di organico e di organizzazione del lavoro che si stanno verificando;
La struttura nazionale dovrà attivarsi quanto prima per coinvolgere il CAE e i sindacati degli altri Paesi oltre che Uniglobal per poter fare fronte comune ed avere più voce rispetto all’azienda visto che le mobilitazioni dei negozi di Milano e Roma non sono bastate;
Riguardo alle mobilitazioni, non essendo ora in grado di organizzare uno sciopero in tutti i negozi, si è concordato di provare a utilizzare forme diverse come ad esempio iniziative sulla rete ( facebook ) assicurandosi di stare nei limiti della legalità; Infine, dopo l’analisi del progetto formativo presentato dall’azienda per i finanziamenti di Fondimpresa, si è deciso di discutere nel merito con l’azienda non ritenendo tali progetti idonei.
Il primo passo sarà quindi la richiesta di incontro e parallelamente l’attivazione dei contatti con gli altri sindacati e con il Cae.
Appena verrà fissato l’incontro con l’azienda, invieremo tutte le indicazioni.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Daria Banchieri