FNAC – ARTICOLO “CORRIERE LAVORO” DEL 2/6/2000

LE AZIENDE CHE ASSUMONO/2650¦ESORDIO DI FNAC

60 sotto le “insegne” francesi

Aprirà in ottobre a Milano il primo punto vendita Fnac in Italia e prima dell’estate assumerà 60 giovani appassionati di tutti i prodotti che caratterizzano la mitica insegna francese: libri, dischi, video/audio e micro-informatica. Le ricerche verranno effettuate seguendo due canali paralleli rappresentati da coloro che hanno accumulato esperienza e chi invece è animato da un grande interesse per questo tipo di prodotto.
Le posizioni si dividono tra team leader, quindi specialisti di reparto, e addetti alle vendite: i primi supportati dall’esperienza, i secondi da conoscenze specifiche affinate dall’interesse personale. “Da noi il venditore deve stimolare il cliente utilizzando le proprie competenze – sottolinea Pierre Coursierres, amministratore delegato della società paritetica italo-francese -. Fnac è un luogo interattivo, più di un semplice negozio”.

Ecco perché è determinante che questi giovani abbiano un solido background tecnologico ma anche culturale in senso lato: il negozio Fnac si pone all’interno della città come luogo di intrattenimento, attivatore di cultura, spazio di approfondimento in cui programmare manifestazioni, eventi e fornire servizi; di conseguenza, il profilo dei candidati richiede un grande interesse per il cliente.

L’insegna riserva parecchie opportunità agli studenti universitari animati da grande passione per il mondo interattivo, per le nuove tecnologie, per le iniziative culturali al passo con i tempi che cambiano in modo incessante proponendo loro un ventaglio di contratti diversi, dal cfl all’apprendistato, dal tempo pieno al part time. La formazione verrà realizzata compiendo stage nei negozi in Francia.

Inviare il curriculum alla società di consulenza incaricata della selezione, indicando il riferimento Fnac: Mta Shl, via Giulini 5, 20123 Milano; numero di fax 02.860.183; e.mail: shlmilano

shlitaly.com.

Cri. Co.,

Venerdì, 2 Giugno 2000