Fiuli. Lunedì sciopero per il rinnovo del contratto

28/04/2003








Sabato, 26 Aprile 2003
TURISMO
Lunedì sciopero per il rinnovo del contratto
Udine
Mense aziendali, agenzie di viaggio, bar, ristoranti, alberghi del Friuli venezia Giulia saranno interessati lunedì da un’intera giornata di sciopero regionale, proclamata dalle segreterie di Filcams , Fisascat e Uiltucs del Friuli Venezia Giulia, nell’ambito delle iniziativa promosse a livello nazionale per sollecitare lo sblocco delle trattative per il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro, scaduto da oltre un anno. "La trattativa – commentano le segreterie – è stata costantemente caratterizzata da pesanti difficoltà dovute soprattutto ai vari tentativi delle controparti di diniego di rispondere compiutamente alle richieste della Piattaforma, presentando invece proposte di modificare pesantemente la struttura normativa del contratto. Secondo le segreterie regionali, "occorre dare nuovo impulso al negoziato al fine di garantire ai lavoratori e alle lavoratrici del settore un rinnovo dignitoso del contratto sia per la parte economica che normativa". Le Segreterie nazionali hanno già riconvocato per il 5 maggio una nuova assemblea nazionale per fare il punto sulla vertenza ed individuare, nel caso non si siano registrati "risultati apprezzabili", un ulteriore pacchetto di ore di sciopero ed una manifestazione nazionale di categoria.