Firmato l’integrativo della Manpower

11/05/2005
    mercoledì 11 maggio 2005
    pagina 7

      Firmato l’integrativo della Manpower

      Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno firmato il primo contratto integrativo aziendale Manpower.

      L’accordo, annuncia una nota della Filcams-Cgil, si basa soprattutto su diritti sindacali, regolamentazione per turni di ferie e permessi per le visite mediche.

      Commenta Massimo Nozzi, responsabile nazionale Filcams: «È un primo accordo il cui profilo positivo sta soprattutto nell’aver aperto l’area della contrattazione in un gruppo che opera in tutto il mondo e non è propenso a riconoscere un ruolo ai sindacati».

      Grazie all’accordo firmato con Manpower, che si somma alle altre intese siglate con Adecco, Obiettivo Lavoro e Trenkvalder, è ora coperto da contratto integrativo più del 65% degli addetti alle agenzie di lavoro interinale.