FIRENZE, SCIOPERANO I LAVORATORI DEI MUSEI

27/10/2010

27 ottobre 2010

Firenze, scioperano i lavoratori dei musei


L´assemblea dei 250 dipendenti delle biglietterie, dei bookshop e del servizio di prenotazione dei musei statali ha deciso 8 ore di sciopero per sabato 30 ottobre, fino ad un totale di 42 ore di astensione dal lavoro, con modalità ancora da confermare.

La mobilitazione è dovuta alla richiesta di inserire nel nuovo capitolato di appalto dei servizi aggiuntivi del Polo museale fiorentino, le clausole che salvaguardino i posti di lavoro degli attuali dipendenti.
Un incontro di oggi, mercoledì 27 ottobre, presso il ministero dei Beni culturali a Roma potrebbe sciogliere qualche nodo, anche , come afferma Fabio Giunti della Filcams di Firenze “la situazione si sbloccherà solo se ci garantiranno che nel bando verrà posta un clausola che rende effettivo il diritto di assunzione o passaggio diretto da parte di chi si aggiudicherà le tre gare, una per la biglietteria, una per i bookshop e una per la ristorazione”.