Firenze: La vendita delle farmacie pubbliche

09/05/2001

Logo Repubblica.it
Firenze

Pagina 4
Inglesi, olandesi, italiani vogliono l’Afam
La vendita delle farmacie pubbliche: chi sono gli interessati

AFAM, Palazzo Vecchio apre le buste e saltano fuori tre gruppi interessati all’acquisto. Sono la Gehe Italia, che fa capo alla multinazionale tedesca, l’Alleanza Salute Italia (che fa capo ad un gruppo inglese) in raggruppamento con Ser.Im. e la Comifar distribuzione spa assieme a Spem spa, Violati e Co srl e Fi.Far srl che comprende alcune aziende di distribuzione operanti a Firenze. Tutti e tre hanno detto di essere interessati alla vendita dell’80 per cento delle 21 farmacie comunali di Firenze. Nessuna di loro ha ancora presentato un’offerta economica: il Comune verificherà adesso i requisiti patrimoniali richiesti. Poi l’assessore alle aziende partecipate Simone Tani inviterà le tre società a Firenze a prendere visione dell’azienda Afam. Le offerte, che saranno poi valutate da una commissione presieduta dal segretario generale del Comune Carlo Paolini e comprendente alcuni docenti universitari, arriveranno entro l’estate. L’amministrazione è assistita dall’advisor Socièté Generale.