Firenze. Coop sociali: 400 senza stipendio

14/05/2002

FIRENZE





Coop sociali: 400 senza stipendio
 
Senza stipendio da ottobre e col rischio di restare anche senza lavoro. E’ il dramma che stanno vivendo oltre 400 lavoratrici, impiegate nelle cooperative sociali ‘Geos’, ‘La Scintilla’, ‘Il Mosaico’ e ‘Zoe’, che gestiscono i servizi di pulizia, mensa e assistenza disabili di una settantina di scuole di Firenze e provincia.
Gli stanziamenti previsti dal Ministero della Pubblica istruzione sono finiti e da Roma non arriveranno nuovi soldi sino all’approvazione dell’emendamento sulla legge per la nuova ripartizione dei fondi del settore, ferma in Senato. Ieri mattina, un centinaio di loro si è dato appuntamento in via Mannelli, per manifestare rumorosamente, con fischietti, tamburi e urla, davanti al Provveditorato agli studi, chiedendo risposte concrete ad una situazione sempre più difficile. “No al lavoro precario, sì ai diritti”, recitava uno striscione che, lasciando pochi spazi al dubbio, veniva sventolato dalle manifestanti davanti agli autisti di passaggio, con la richiesta di suonare il clacson in segno di solidarietà. “E’ tutto in alto mare _ ammette Massimo Falorni, della Filcams Cgil, appena rientrato con una delegazione dall’incontro con i vertici del Provveditorato _ ci hanno ribadito che non aver margini di manovra, se non arrivano i soldi da Roma e questa situazione è comune a tante altre realtà della Toscana. A giugno scadranno anche gli appalti per alcune di queste cooperative e molti posti di lavoro sono a rischio. Si ventila infatti di una riorganizzazione interna al Provveditorato, che potrebbe utilizzare personale proprio, adibito ora ad altri incarichi, lasciando a casa lavoratrici specializzate come quelle delle cooperative, soprattutto per gli incarichi con i disabili. Si dimentica che in questi anni il lavoro delle cooperative ha permesso allo Stato di risparmiare fior di milioni. Faremo richiesta perché i Comuni e le scuole anticipino una parte dei soldi, dietro l’impegno del provveditorato a restituirli appena arriveranno i fondi da Roma”. Le cooperative ‘Geos’ e ‘La Scintilla’ operano su 28 scuole, dalle materne alle superiori, di Empoli, ‘Il Mosaico’ su 15 istituti di Signa e Lastra a Signa e la ‘Zoe’ su numerose strutture fiorentine.
di Stefano Bagnoli