FIRENZE 10+10, COSTRUIAMO UN’EUROPA SOCIALE E DEI CITTADINI

06/11/2012

6 novembre 2012

Firenze 10+10, costruiamo un’Europa sociale e dei cittadini


“Firenze 10+10/Unire le forze per un’altra Europa” è il Forum Sociale europeo che si terrà nel capoluogo toscano dall’8 all’11 novembre.
L’iniziativa vuole dal un lato, rispondere con un fronte comune di forze sociali a livello europeo alla crisi e alle politiche imposte dalle istituzioni dell’Ue e della Bce; e dall’altro creare alleanze per una strategia a lungo termine capace di costruire un’Europa sociale e dei cittadini.
Saranno presenti tante realtà diverse, quali reti, movimenti, sindacati, associazioni, ONG, di varia provenienza e composizione, e sarà un’occasione di confronto e scambio per avviare un’azione comune.

Venerdì 9 novembre, dalle 1430 in poi, si terrà il seminario “DIRITTI DEL LAVORO, OCCUPAZIONE NON PRECARIA, REDDITO DI CITTADINANZA, PENSIONI: ipotesi per una strategia di ricomposizione delle lotte sociali” al quale prenderà parte anche Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil.
Il dibattito vuole rimettere al centro del dibattito politico la tutela dei diritti del lavoro e del salario, e di tutte le protezioni sociali in questi anni profondamente colpite da interventi generalizzati e poco lungimiranti.
Interverranno al dibattito,
Andrea Della Vecchia (JSC – EU), Mauro Fuso (Seg. gen. CGIL Firenze ), Maurizio Landini (Seg. gen. Fiom-Cgil; Italia), Franco Martini (Seg. gen. Filcams-Cgil; Italia), Vittoria Montero (CCOO; Spagna) , Christian Pilichowski (CGT Metallurgie; Francia).

Nella discussione sono previsti interventi da parte di esponenti di:
Joint Social Conference , Rete della conoscenza, Associazioni, Ong, Sindacati europei
hanno già confermato presenza: Moncho G. Boán (Confederación Intersindical Galega – Spagna); Yiorgos Vassalos (Corporate Europe observatory) ; Peter Damo (JSC – Romania) ; Federico Del Giudice (Rete della conoscenza)