Pubblici Esercizi, Ristorazione e Turismo, Avviso Comune sulla grave crisi del settore Sale Bingo 20/05/2020

Roma, 22 maggio 2020

Presidente del Consiglio dei Ministri
On. Giuseppe Conte

Ministro Sen. Stefano Patuanelli
Ministero dello Sviluppo Economico

Ministro On. Roberto Gualtieri
Ministero dell’Economia e delle Finanze

Ministro On. Roberto Speranza
Ministero della Salute

Ministro Sen. Nunzia Catalfo
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli
Dott. Marcello Minenna

Le Organizzazioni Sindacali FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL e UILTuCS, con la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) in rappresentanza delle principali concessionarie del gioco del Bingo esprimono massima preoccupazione per la situazione del settore del gioco di Stato e per i conseguenti risvolti sociali e occupazionali, alla luce dei recenti provvedimenti governativi (DPCM del 17 maggio 2020 e DL Rilancio del 19 maggio 2020).
Hanno pertanto sottoscritto l’allegato AVVISO COMUNE per richiamare con urgenza l’attenzione del Governo sulle 200 sale bingo e i 12.000 lavoratori dipendenti, sospesi dal lavoro dall’8 marzo u.s. senza indicazioni sulla riapertura, nonostante l’adozione delle Linee Guida del Governo in tema di sicurezza per avoratori e consumatori e applicate nel Protocollo d’intesa riguardante le “Misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nelle Gaming Hall Bingo” sottoscritto tra le parti il 14 maggio 2020. L’avviso rileva inoltre che il protrarsi delle chiusure non trova coerenza con le possibilità di proseguo degli ammortizzatori sociali.
Con l’auspicio che la voce dei lavoratori e delle Imprese concessionarie di Stato venga ascoltata dal Governo con iniziative urgenti e concrete.