FILCAMS CGIL PALERMO: CONFERENZA STAMPA PER DENUNCIARE LE DIFFICOLTÀ DEI LAVORATORI DELLE RISERVE NATURALI

18/11/2010

18 novembre 2010

Filcams Cgil Palermo: conferenza stampa per denunciare le difficoltà dei lavoratori delle Riserve Naturali

In Sicilia si contano 76 riserve naturali, 28 delle quali sono state affidate dal Governo Regionale alle Associazioni Ambientaliste e alle Università, attraverso convenzioni che prevedono le spese minime per la gestione/vigilanza ordinaria e la dotazione organica da impiegare.
Con la Finanziaria 2010, anno internazionale della Biodiversità, il Governo Regionale ha operato un taglio drastico delle risorse finanziarie per le Riserve Naturali, tanto che i fondi destinati agli Enti Gestori non sono stati sufficienti al pagamento degli stipendi dei 90 lavoratori e lavoratrici delle Riserve Naturali, che dallo scorso mese di luglio non percepiscono le retribuzioni. Anche le normali attività di gestione e vigilanza sono ormai alla paralisi. E’ da sottolineare, inoltre, che all’ordinaria attività di tutela del territorio, il personale che opera all’interno delle Riserve porta avanti anche una battaglia per la legalità, come testimoniamo i recenti fatti di cronaca.
Eppure, appaiono ancora più drammatiche le previsioni per il 2011, con nuovi tagli in bilancio e il rischio, ormai sempre più concreto, di licenziamento per i 90 dipendenti.
Un quadro che la Filcams Cgil Palermo intende illustrare meglio nel corso della conferenza stampa che si terrà il 19 novembre 2010 alle ore 11,30 c/o la Cgil Sicilia, via E. Bernabei 19 – Palermo.
Alla conferenza stampa saranno presenti anche gli Enti Gestori delle Riserve Naturali.