FILCAMS CGIL DI PALERMO: TROPPI ATTEGGIAMENTI ANTISINDACALI

25/07/2010

25 luglio 2010

Filcams Cgil di Palermo: troppi atteggiamenti antisindacali

Proseguono gli atteggiamenti antisindacali da parte di note aziende palermitane nei confronti degli iscritti alla Filcams Cgil di Palermo.
Dopo la RMotors, che ha oscurato ai propri dipendenti i siti internet della Cgil e della Filcams Cgil, Grande Migliore ha deciso di trasferire un proprio dipendente “colpevole” di avere invitato presso il punto vendita in cui prestava servizio un sindacalista della Filcams Cgil. Lo stesso sindacalista, chiesto un incontro per chiarire le motivazioni del predetto trasferimento, è stato aggredito verbalmente. L’azienda, che nella Filcams Cgil aveva trovato il sostegno per la stipula di contratti di solidarietà, in quanto colpita dalla crisi, adesso rifiuta un dialogo con l’Organizzazione Sindacale.
“Si tratta di atteggiamenti che non arresteranno di certo il nostro lavoro di tutela e sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici. – afferma Monica Genovese, segretaria generale Filcams Cgil Palermo – Se lo riterremo opportuno, se si verificheranno altri episodi analoghi, saremo costretti a proseguire con un ricorso ex art. 28 dello Statuto dei Lavoratori.”