Feste in cassa integrazione per 40mila niente tredicesima ma 700 euro di sussidio

14/12/2010

Più di 40.000 toscani passeranno il Natale in cassa integrazione. Niente tredicesima, ma solo 700 euro di indennità mensile. «A fine novembre il quadro è risultato più fosco delle nostre peggiori previsioni, in Toscana abbiamo superato quota 50 milioni di ore cassa integrazione» dicono dalla Cgil, il cui Ires Toscana elabora i dati dell´Inps. Dramma nel dramma il fatto che aumentino in modo esponenziale cig in deroga e straordinaria, rispetto all´ordinaria, che rappresentano l´ultimo gradino prima della perdita del lavoro. Il maggior numero di cassintegrati è nel settore metalmeccanico, oltre 17 milioni di ore, seguiti da calzaturiero (12 milioni e passa), costruzioni e legno (10 milioni e rotti) e servizi, comunicazione, trasporti e telecomunicazioni (oltre 5 milioni).