Ferrara. Upim: Sciopero di otto ore contro la chiusura

23/05/2006

    marted� 23 maggio 2006

    Pagina – Ferrara

    UPIM
    Venerd� prossimo dalle 9. Saranno distribuiti anche volantini

      Sciopero di otto ore contro la chiusura
      Raccolta firme di protesta in via Mazzini

        L’Upim di Ferrara, abbasser� le saracinesche gi� nel mese di luglio. Ai primi di aprile l’azienda, infatti, ha avviato una procedura di mobilit� che prevede la chiusura di 15 punti vendita, tra cui quello di via Mazzini. Le segreterie territoriali di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, pertanto, hanno proclamato per venerd� uno sciopero di otto ore con raccolta di firme di protesta davanti al punto Upim e distribuzione di volantini informativi a partire dalle 9.

        Si tratta di un’iniziativa che, in giorni diversi, toccher� i diversi negozi in tutta Italia: le organizzazioni sindacali nazionali, infatti, hanno proclamato per tutti i punti vendita Upim otto ore di sciopero da articolarsi prima del prossimo incontro con i vertici aziendali, fissato al giorno 8 giugno.

        Secondo i sindacati, infatti, �l’azienda ha presentato un documento secondo cui sarebbe possibile siglare un nuovo contratto integrativo che, in poche parole, intende smantellare le norme contrattuali esistenti conquistate in trent’anni di contrattazione�.

        Nel punto vendita di via Mazzini gi� dalla prima settimana del mese di aprile per i diciassette dipendenti � scattata la procedura di mobilit�, partita successivamente anche nel magazzino di Cento (che dovrebbe rientrare in quelli da ‘riorganizzare’).

          �In questi giorni nel negozio Upim di Ferrara il clima sta via via facendosi sempre pi� teso — racconta Veronica Tagliati, della Filcams Cgil —: in qualche caso addirittura si notano pesantissime pressioni sui lavoratori�.