Fermiamo la strage, subito! Il 20 giugno a Roma

15/06/2015

La Filcams Cgil aderisce alla manifestazione nazionale “Fermiamo la strage subito!” del 20 giugno a Roma.
La data non è stata scelta a caso: il 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato, e quest’anno segnerà anche l’inizio della settimana europea di mobilitazione contro l’austerità, in solidarietà con il popolo greco.

Austerità e respingimenti sono due facce della stessa medaglia: non possiamo continuare a disperdere il patrimonio democratico di un’Europa nata dal sogno di unità e di pace dei suoi padri fondatori.
Per questo la nostra organizzazione ha deciso di essere presente e sostenere la manifestazione: crediamo anche noi che le persone vengano prima dei confini.
Vogliamo un’Europa della solidarietà e dell’accoglienza, non un’Europa fortezza, chiusa in una politica dei respingimenti che ha contribuito a fare del Mediterraneo un cimitero a cielo aperto.
Saremo alla manifestazione di Roma per rivendicare il diritto a migrare e per difendere il diritto alla vita dignitosa per ogni essere umano.
Profughi e i migranti restano spesso soli, in mano alle organizzazioni criminali, anche a causa di precise responsabilità politiche dei singoli stati e dell’Europa.

L’Europa non è una coalizione di banche e multinazionali, l’Europa sociale e solidale siamo noi, e vogliamo renderla un luogo dove la cultura della pace, della tolleranza e della convivenza civile siano pratica quotidiana.

Vai alla pagina Facebook