FARMACIE SPECIALI: SCIOPERO PER RINNOVO BIENNIO ECONOMICO

06/06/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

6 giugno 2005

FARMACIE SPECIALI: SCIOPERO PER RINNOVO BIENNIO ECONOMICO

Nulla di fatto all’ultimo incontro tra Filcams Fisascat Uiltucs e Assofarma per l’aggiornamento economico biennale del contratto farmacie speciali (municipali e pubbliche, ex municipali e ex pubbliche ora in gestione privata).

Assofarma ha proposto un aumento di 38,00 euro da agosto 2005 e di 78,00 euro da gennaio 2006.

Le federazioni sindacali hanno giudicato la proposta inaccettabile e la delegazione ha di conseguenza dichiarato uno sciopero per l’intera giornata di venerdì 17 giugno.

La delegazione alla trattativa non ha nascosto la sua delusione «in quanto speravamo – hanno detto i delegati – che chiuso il contratto nazionale delle farmacie private, anche per le farmacie ex pubbliche ci sarebbe stata una rapida chiusura dell’adeguamento del biennale».

In discussione è il biennio 2004-2005, gli incontri si sono aperti a ottobre dello scorso anno, ma finora senza risultati.

Nelle circa 1.000 farmacie speciali sono impiegate 5mila persone.