News Filcams

Farmacap, il 31 marzo la manifestazione dei lavoratori

30/03/2015

Le organizzazioni sindacali di Roma e Lazio, Filcams Cgil  Flc CGIL  Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, assieme ai lavoratori della Farmacap, manifesteranno il 31 marzo in Piazza del Campidoglio dalle ore 16,30 per protestare contro la delibera del Consiglio comunale in merito a Farmacap. L’Azienda Farmacosocio sanitaria di Roma Capitale che gestisce 44 farmacie, dei servizi sociali per i soggetti fragili sul territorio, un asilo nido, per la quale è stato nominato un commissario liquidatore per la definizione di un piano per il futuro, senza prendere in considerazione le richieste d’incontro sindacale.

“Non possiamo tollerare che si perseguano operazioni di pura ragioneria sulle spalle dei Lavoratori ed a discapito dei servizi” affermano i sindacati, “A nulla sembrano essere serviti i sacrifici e l’abnegazione dei lavoratori, che assieme ad una politica di riduzione dei costi, operata dal Commissario straordinario, stavano producendo effetti positivi, con un bilancio in netta ripresa.”

“Dobbiamo aggiungere che le garanzie sui livelli occupazionali non ci convincono anzi ci preoccupano, soprattutto per lo svincolarsi della proprietà da qualsiasi onere economico in merito.”

“Pensiamo, inoltre,” proseguono “che si stia ancora perdendo tempo, questa delibera blocca di fatto qualsiasi operazione di rilancio concreta fino alla fine di maggio, le indicazioni di cosa bisogna fare dopo sono generiche e suscitano perplessità anzichè dare soluzioni, mettendo a rischio quasi 400 lavoratori e i servizi indispensabili per il Welfare capitolino.”

Rinnovata la richiesta d’incontro agli organi competenti, i sindacati hanno indetto una manifestazione per il 31 marzo, in vista dello sciopero del 14 aprile, prossimo.