Ex Sarni, c`è l`accordo. Garantiti i posti di lavoro

05/04/2011

Incubo finito per i 21 lavoratori del ristorante ex Sarni, il punto di ristoro situato all`interno del Centro commerciale «Fonti del corallo».
I sindacati hanno comunicato che la cooperativa livornese «8 marzo» subentrerà a Sarni nella gestione del ristorante. La firma dell`accordo con Igd («Immobiliare Grande Distribuzione», la società proprietaria del centro commerciale) c`è stata nei giorni scorsi. La cooperativa si apprende da fonti sindacali – ha garantito il mantenimento di tutto il personale: 16 lavoratori assunti a tempo indeterminato e 5 contratti a termine. Soddisfatta Monica Cavallini della Filcams-Cgil: «Il risultato è il frutto di un grande lavoro di squadra».
I dipendenti sono rimasti sempre uniti: «Se il gruppo delle lavoratrici si fosse sfaldato – dice la sindacalista – non so se saremmo riusciti a arrivare a questo lieto fine». I lavoratori
erano stati licenziati il31 dicembre.
Fino a ora gli ex dipendenti hanno goduto dell`indennità di disoccupazione poiché il Ccnl del turismo (sezione pubblici servizi) non prevede la messa in mobilità. A fine dicembre la proprietà (Fini Fast Four Srl) aveva negato ai 21 lavoratori l`apertura della cassa integrazione e così era scattato il licenziamento.