Ex LSU – Verbale Incontro 7 giugno 2002

Ministero dell’Istruzione, dell’università e della Ricerca
Dipartimento per i servizi nel territorio
Direzione Generale del Personale della scuola e della Amministrazione

UFF. VIII

VERBALE DI INCONTRO

Il giorno 7 giugno 2002 alle ore 10,30 presso il MIUR si sono incontrati i rappresentanti dell’Amministrazione e delle Organizzazioni Sindacali: CGIL-FILCAMS ;UIL Trasporti; FISASCAT-CISL

per discutere le motivazioni della manifestazione promossa dagli addetti alle pulizie delle scuole.

L’Amministrazione rappresenta l’intenzione di prorogare i contratti di appalto attualmente in essere per tutto l’anno scolastico 2002/2003. Ciò al fine di assicurare la pulizia nelle scuole anche per il prossimo anno scolastico.

L’Amministrazione informa, inoltre, che è in approvazione il disegno di legge 1271, (collegato ordinamentale ), nel quale è contenuto un emendamento governativo finalizzato all’incremento, nel triennio 2002/2004, delle risorse finanziarie per soddisfare il pagamento di parte degli arretrati e di quanto necessario per il corrente anno.

Le OO.SS. chiedono l’adozione di un provvedimento urgente per garantire le risorse necessarie all’erogazione delle retribuzioni maturate per l’anno 2001 e per il primo semestre 2002 e di attivare con la massima urgenza un tavolo negoziale per definire criteri trasparenti nel rispetto della legislazione vigente per le gare di appalto dei servizi di pulizia nelle scuole in scadenza entro il 30/6/2002 con l’obiettivo di garantire la stabilità occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti dagli appalti compresi quelli già assorbiti in gestione diretta e per i quali era stata decisa dal Ministero una proroga fino al 30/6/2002.

L’Amministrazione rende noto ai presenti che è imminente l’emanazione di una lettera circolare diretta ai Direttori Generali Regionali sulla proroga dei contratti di appalto per l’anno scolastico 2002/2003 con ilmantenimento dello stato occupazionale e con verifiche a livello regionale.

La proroga viene disposta sulla base dei fondi per il pagamento degli arretrati e di quanto necessario per il corrente anno, individuati sia attraverso l’emendamento al disegno di legge 1271, sia con altri provvedimenti amministrativo-contabili.

L’Amministrazione, infine, accoglie la richiesta di costituzione di un tavolo tecnico, anche con i rappresentanti delle OO.SS. di categoria e della scuola, per avviare i lavori entro la fine del corrente mese, al fine di definire criteri trasparenti per il rinnovo di tutti gli appalti, finalizzato anche alla stabilizzazione dei rapporti di lavoro in essere.

L’incontro termina alle ore 14,00

Per le 00.SS.

FILCAMS-FISASCAT-UILTRASPORTI Per l’Amministrazione
(seguono firme) (segue firma)