Ex LSU – Esito incontro Miur 04/04/2013

Roma, 4 aprile 2013

Oggetto: EX LSU
Esito incontro Miur 04.04.2013

si è svolto in data odierna il previsto incontro con il MIUR e i Consorzi per dare seguito a quanto definito nel verbale di accordo per la concessione di Cig in deroga raggiunto il 04.03.2013 presso il Ministero del Lavoro.

Dato che il nuovo accordo per la Cassa in deroga per i lavoratori Ex Lsu decorrerà dal 10.06.2013 al 08.09.2013, non prevedendo quindi per tutto il primo semestre 2013 il ricorso alla Cig in deroga di 4 ore settimanali, era necessario aggiornare il verbale raggiunto al Miur nel dicembre scorso.

Tale verbale prevedeva già che per il periodo gennaio-aprile 2013 il Miur acquistasse più servizi a fronte della non concessione di Cassa per il citato periodo e a seguito di quanto definito negli accordi del 14.06.2011 per il mantenimento dei dati occupazionali e di reddito dei lavoratori.

Pertanto con la definizione del verbale odierno si è sancito lo stesso principio fino al 09.06.2013.

Nell’occasione dell’incontro abbiamo chiesto aggiornamenti sullo stato della gara Consip in corso e avanzato alcune richieste nell’ambito della gestione della stessa.

Nel merito delle questioni avanzate, abbiamo ribadito al Miur la necessità di prevedere che l’avvio effettivo dei nuovi appalti non intervenga a settembre p. v., alla riattivazione del nuovo anno scolastico per tutte le ragioni note.

Inoltre abbiamo evidenziato che per le informazioni che circolano sugli affidamenti provvisori ci preoccupano per le consistenze dei ribassi che sembrano essere stati effettuati.

A fronte di tali considerazioni abbiamo chiesto al Miur di avere maggiori e più precise informazioni sull’andamento della gara ed inoltre è stato rappresentata l’esigenza di definire anticipatamente che le condizioni lavorative attuali devono essere rispettate e che vi è la necessità di sapere quali saranno i fondi effettivamente stanziati per i Istituti Scolastici, che tali risorse devono avere il vincolo di spesa, nonché di essere messi a conoscenza della nuova definizione degli Ata accantonati.

Abbiamo altresì rappresentato che il nuovo appalto, a fronte degli eventuali ribassi effettuati, non si traduca in una richiesta di resa oraria insostenibile e producendo una riduzione dell’orario di lavoro attuale.

Stante le nostre richieste il Miur ha anticipato che fino ai primi di maggio p. v. non vi saranno gli affidamenti definitivi e ufficiali da parte di Consip e quindi è impossibilitato a poterci fornire indicazioni precise e che entro lo stesso periodo il Ministero definirà la nuova mappatura degli Ata accantonati con conseguente possibilità di avanzare indicazioni sulle risorse da stanziare. Mentre ha dato assolute certezze che le stesse verranno predisposte solo per l’acquisto di servizi di pulizia e ausiliari.

Alla luce di tali indicazioni ci siamo aggiornati al prossimo 20.05.2013 per entrare nella discussione di merito sulle richieste avanzate.

Nel proseguo del confronto abbiamo evidenziato anche la situazione venutasi a creare con il Consorzio Miles relativamente al mancato rispetto dell’accordo raggiunto presso il Miur il 20.12.2013, sui ritardi di pagamento degli stipendi, e il mantenimento di tale comportamento recidivo ancor’oggi chiedendo di prevedere a breve uno specifico incontro con Miles.

Il Miur ha raccolto le nostre rimostranze e si è reso disponibile a convocare il Consorzio Miles per il prossimo 18.04.2013, in coda all’incontro definito per gli Appalti Storici.

P. Filcams Cgil Nazionale
Elisa Camellini

All. 1 Verbale Miur 04.04.2013