Ex LSU-ATA – Protocollo di intesa del 25 Novembre 2003

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per i servizi nel territorio
Direzione Generale del Personale della scuola e della Amministrazione
Uff. VIII

PROTOCOLLO D’INTESA

L’anno 2003, il giorno 25 del mese di novembre, nella sede del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, in Roma, si sono incontrati, alla presenza del Sottosegretario di Stato On.le Stefano Caldoro, i rappresentanti dei Consorzi, delle Organizzazioni sindacali confederali e della FILCAMS-CGIL, della FISASCAT -CISL e della UIL Trasporti.

Le parti

Tenuto conto che il disegno di legge finanziaria prevede il rifinanziamento per l’anno 2004 dell’onere derivante dalla stabilizzazione degli ex LSU

CONCORDANO SULLA NECESSITA’

1.Di ridurre i tempi di validità della Convenzione – quadro stipulata dal M.I.U.R. con 4 Consorzi al 31 agosto 2004, in riferimento alla procedura d’infrazione promossa alla Comunità europea;

2.Di fissare a decorrere dal 1 gennaio 2004 in numero 34 ore settimanali l’orario lavorativo degli ex LSU in servizio nelle istituzioni scolastiche alle dipendenze dei 4 Consorzi. A decorrere dal 1 giugno 2004 il predetto orario è fissato in numero 35 ore settimanali. Ciò, al fine di migliorare il servizio di pulizia nelle istituzioni scolastiche interessate, ottimizzando le risorse umane disponibili con la collaborazione dell’Amministrazione scolastica, delle imprese di pulizia e dei Sindacati. Nell’ambito dei processi di mobilità verranno rispettate le norme previste dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore previo accordo tra le parti e nel rispetto della Convenzione quadro stipulata in data 7 giugno 2001;

3.Di adeguare la Convenzione quadro ai punti sopra indicati immediatamente dopo l’approvazione definitiva dello schema di Legge Finanziaria per l’anno 2004.

Letto, confermato e sottoscritto dalle parti.

L’AMMINISTRAZIONE
I RAPPRESENTANTI DEI CONSORZI
I RAPPRESENTANTI SINDACALI
IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO

(seguono firme)