Eurosisagroup, esito incontro 17/11/2016

Roma, 17 novembre 2016

    Testo Unitario

    In data 17 novembre 2016 si è svolto a Roma l’incontro con la società Eurosisa Group S.r.l., relativamente alla procedura ex artt. 4 e 24 della legge 223/91 avviata in vista della cessazione della CIGS in corso, che ha come causale la cessazione delle attività, la cui scadenza è prevista per il 3 gennaio 2017.

    L’azienda ci ha informato che nel periodo di CIGS sono stati ceduti 7 punti vendita sui 24 originari. Tra cessioni e uscite volontarie, ad oggi risultano in forza circa 90 persone a fronte dei circa 160 iniziali.

    L’impresa ha confermato la volontà di cessare totalmente l’attività, sottolineando che sono in corso delle trattative concrete per circa 10 negozi.

    Tenuto conto dello scenario rappresentato e dei cambiamenti normativi in tema di “Mobilità” dal primo gennaio 2017, abbiamo sottoscritto un verbale di mancato accordo, che vi inviamo in allegato, finalizzato a continuare il confronto in sede Ministeriale per comprendere quale altra misura mettere in campo al fine di limitare ulteriormente l’impatto occupazionale.

    Non appena riceveremo la convocazione da parte del Ministero del Lavoro, sarà nostra cura informarvi tempestivamente.

                            p. la Filcams Cgil Nazionale
                            Sandro Pagaria