Europa 2000 – Prontogros in Liquidazione, Nota esplicativa Accordo mobilità 30/09/2011

Roma, 5 ottobre 2011

La presente per comunicarvi che in data 23 settembre u.s. presso il Tribunale di Ravenna si è svolta l’udienza per l’omologa del concordato preventivo di Europa 2000 Prontogros in Liquidazione.

Nel corso dell’udienza il Giudice incaricato ha deciso di rinviare ulteriormente l’udienza per l’omologa del Concordato al 16 novembre 2011.

Il Tribunale ha assunto tale decisione nel dichiarato intento di evitare il probabile fallimento dell’impresa ed alla luce della presentazione di una fidejussione personale da parte di Emilio Annovazzi, presidente della società in oggetto, di circa 20 milioni di euro.

Tale fidejussione dovrebbe favorire l’assunzione di impegni finanziari ( pari ad altri 15 milioni di euro ) da parte di un pool di Istituti di Credito e consentire di mantenere la percentuale di soddisfacimento dei creditori chirografari al 43,43 %., FERMO RESTANDO IL PAGAMENTO INTEGRALE DEI CREDITORI PRIVILEGIATI ( DIPENDENTI EUROPA 2000 ).

Pur trattandosi di un ulteriore slittamento di tempi consideriamo la decisione del Tribunale più che corretta e nell’interesse dei creditori compresi i lavoratori dipendenti, in quanto con la situazione al 23 settembre il Concordato non sarebbe stato omologato e l’azienda sarebbe fallita con ripercussioni gravissime sui tempi di erogazione dei crediti e anche sulla non certezza del pagamento integrale di quando maturato.

Vi informiamo inoltre che sono usciti i Decreti Ministeriali di autorizzazione al pagamento diretto della CIGS per il periodo 01 febbraio 2011-04 aprile 2011 e per il periodo dal 05 aprile in avanti.

L’azienda sta predisponendo ed invierà ai dipendenti i relativi mod SR41 necessari affinchè l’INPS Provinciale provveda al pagamento della CIGS.

E’ necessario che ogni lavoratore :

· verifichi la correttezza dei dati anagrafici riportati nel quadro A ed apponga, nelle rispettive caselle, i propri recapiti telefonici ed i codici di Stato Civile / Titolo di Studio:

· verifichi la correttezza delle ore di integrazione salariale riportate nel quadro C: quest’ultimo dato considerando le sospensioni della C.I.G. per prestazioni lavorative eventualmente effettuate presso altre aziende;

· apponga/controlli il proprio codice IBAN o spunti la casella accanto alla voce “Bonifico presso ufficio postale” nell’apposito spazio in basso a destra (quadro F);

· spunti entrambe le caselle nel campo G ed apponga la sua firma sia nel campo G, sia nel campo H.

Inoltre in allegato al modello SR41 verranno inviati anche i modelli:

· SR105 (Dichiarazione di immediata disponibilità ad un percorso di riqualificazione professionale e all’adesione di una proposta di lavoro congruo), obbligatorio, da compilare e restituire insieme al modello SR41;

· MV10 (Dichiarazione annuale per il diritto alle detrazioni d’imposta), obbligatorio, da compilare per l’anno 2011;

· SR32 (Assegni per il nucleo familiare) da compilare per il periodo 2010/2011 (redditi 2009) e 2011/2012 (redditi 2010).

Rammentiamo a tutti coloro i quali hanno attivato le anticipazioni con le banche che devono indicare l’IBAN del conto corrente appositamente dedicato e previsto nell’accordo individuale

Infine in data 30 settembre u.s. è stato sottoscritto con Europa 2000-Prontogros il Verbale di Accordo Sindacale di Mobilità (che si allega) essendo scaduto il precedente accordo in materia.

L’accordo prevede la collocazione in mobilità di tutti i restanti lavoratori (ad oggi 168 unità) che saranno in forza alla data del 05 aprile 2012, data in cui scadrà, salvo proroghe, la CIGS per 12 mesi, fattispecie concordato preventivo con cessazione di attività, attivata il 05 aprile 2011.

Previa richiesta del lavoratore e sottoscrizione di verbale di conciliazione, sarà possibile anche la collocazione in mobilità anticipatamente rispetto alla data del 04 aprile 2012.

Nel caso in cui venisse accordata una proroga della CIGS in essere il termine per la cessazione dei rapporti di lavoro fissato al 04 aprile 2012 verrà procrastinato per la durata della proroga stessa.

p. La Filcams Cgil p. La Fisascat Cisl p. La Uiltucs Uil

Balestra – Banchieri Rosetta Raso Sama

All. 1 verbale di accordo mobilità 30/09/2011