“EtMaintenant…” Mastella: ci stanno preparando la forca

21/04/2006
    venerd� 21 aprile 2006

    Pagina 3 – Primo Piano

      Intervista

        Mastella: ci stanno preparando la forca
        Sull’elezione a Palazzo Madama vedo nero

          ROMA
          Dieci del mattino. Clemente Mastella attraversa a passi veloci piazza Santi Apostoli: e si vede lontano un miglio che ha un diavolo per capello. Ha appena finito il suo incontro con Romano Prodi.

            A guardarla, non si direbbe sia andato granch�: � cos�, onorevole?

              �Non si ha il senso del fatto che il paese � spaccato e che al Senato la nostra maggioranza � incerta�.

                Prodi le ha confermato che a Palazzo Madama si punta su Marini?

                  �Io voto pure Marini, mica non lo voto. Ma a Romano l’ho detto che al Senato � difficile. Comunque, mi dicano come devo votare e io voto�.

                    A lei Prodi cosa propone?

                      �Nulla. Ma torniamo un momento al Senato. Sgombro il campo: non � su me che punter� il centrodestra per far saltare la maggioranza, sanno che non mi presto a questi giochini. Ma se andiamo avanti cos�, rischiamo davvero di andare sotto�.

                        E perch�, scusi?

                          �Perch� c’� un brutto clima, anche tra di noi. Non pu� essere che io vado a parlare con Prodi e dopo cinque minuti arriva Di Pietro e mi attacca. Mi sono rotto. Bertinotti e gli altri possono trattare, se invece vado io a porre un problema, diventa un ricatto�.

                            Torniamo al Senato.

                              �Non ho capito che hanno in testa. Per�, per quanto mi riguarda, a Prodi ho detto: ma scusate, io sono andato in guerra sulla linea di frontiera, il mio bottino l’ho fatto e voi ve ne fregate? S�, ho l’1,5%: ma nella coalizione il partito pi� grande ha il 17%. Spadolini con l’1,5% era alleato e valorizzato da un partito che aveva il 40%. E’ un problema di funzione politica. La mia qual �? Mi viene dato rilievo o no? Anche perch�, intanto, Ds e Margherita si sono gi� divisi tutto�.

                                Altro che funzione politica, lei parla di poltrone!

                                  �E perch� gli altri di che parlano, di botanica? Io posso capire che tu fai scegliere prima ai partiti pi� grandi, ma non possono prendersi tutto, presidenze, Esteri, Interni, Difesa… Com’� che io sono buono solo quando servo a portare i voti o a raccattare qualche senatore ora che i numeri sono scarsi?�.

                                    E sta raccattando qualche senatore davvero? Ha parlato con Casini della situazione?

                                      �Evito di parlarci. Comunque, loro hanno in testa di montare una bella forca al Senato e di impiccarci l�. Il loro problema – dicono – � se il governo dura un anno oppure due. Questo pensano di l�. E l’Udc non viene di qua, per una ragione: che Berlusconi dal voto � uscito bene. In privato dicono: caspita, quello � un genio!�.

                                        Insomma, nessuna buona notizia…

                                          �Io sono sereno, posso fare anche solo il senatore e chiuderla qua�.

                                            Praticamente non vogliono darle niente, � cos�?

                                              �Mi dicono: poi vediamo. Io ho chiesto mezza cosa, dico mezza cosa, e loro rispondono poi vediamo. Ma che modo �?�.

                                                Ma � vero che puntava alla presidenza del Senato?

                                                  �Io non la chiedo. Certo, Prodi mi ha domandato: ma tu prenderesti pi� voti di Marini, l�? Gli ho risposto: io sono leale, per� ti dico certamente s�.

                                                    E quindi?

                                                      �E quindi io sono interessato a che si superi il guado del Senato, perch� altrimenti non si fa il governo. Ma se mi trattano cos�, sa che dico? Ma che mi frega?! Se io non entro al governo, allora vedetevela voi…�

                                                        Cosa chiede per entrare nel governo?

                                                          �Un ministero, cos’altro? Il ministero della Difesa me l’hanno offerto loro prima del voto. Dico loro, non io. E ora mi spiegano che non si pu� perch� c’� da sistemare un amico di Prodi. Comunque, io non chiamo pi� nessuno. E le ripeto: la vedo nera. Perch� anche fare giochini al Senato � difficile, adesso. Se avessimo avuto una maggioranza forte era diverso, ma cos�… Di l� son tutti certi che il governo dura poco: perch� mai dovrebbero venire di qua?�.
                                                          [fe.ge.]