ETLC Intraprende un nuovo progetto in ambito turistico

ETLC intraprende un nuovo progetto in ambito turistico

Puntualmente per la fine dell’anno l’Unione Europea ha approvato il finanziamento di questo nuovo progetto. Sotto la guida di Uni-Europa, ETLC si adopererà per ottenere ulteriore supporto dai Comitati aziendali europei nel settore transnazionale dei viaggi e del turismo e svolgerà un’indagine in merito alle condizioni contrattuali d’impiego delle guide e degli animatori turistici.

Il turismo è uno dei settori più ampi ed in più rapida espansione dell’economia europea. Al contempo, le imprese si trovano a dover affrontare esigenze impegnative: occorre superare le conseguenze della crisi economica e finanziaria.

È da vedere se, ed in quale misura, i Comitati aziendali europei occupino in questo contesto il ruolo loro affidato. Uno degli obiettivi del nostro progetto è quello di supportare i Comitati aziendali europei in questo processo.

Si evidenzia però nuovamente il fatto che un gruppo di occupati nel settore turistico resta escluso dalla rappresentanza transnazionale, oltre che dalle informazioni e dalle conoscenze in merito ai propri diritti, anche se prevalentemente lavorano in imprese turistiche transnazionali: si tratta di guide turistiche, organizzatori di escursioni ed animatori. Molti organizzatori di viaggi hanno trasferito le loro organizzazioni di guide turistiche in Svizzera, da dove viene gestito l’impiego delle guide turistiche. Con ciò, tuttavia, costoro sono sottratti al godimento dei diritti previsti dagli ordinamenti dei loro Paesi d’origine, nonché alla tutela dei Comitati aziendali europei. Il diritto del lavoro svizzero non offre loro protezione nei loro luoghi d’impiego al di fuori della Svizzera. In presenza di misure per la riduzione dei costi sono alla mercé dei datori di lavoro, privi di qualsiasi tutela. A questo si aggancia il secondo obiettivo del progetto: analizzare le condizioni contrattuali d’impiego e le strutture lavorative di tali gruppi, ed elaborare proposte di miglioramento. Nelle prossime settimane sarà elaborato un dettagliato questionario, e saranno sviluppate misure per interloquire con il gruppo target.

A questo proposito ha luogo un’ulteriore elaborazione del sito web di ETLC, www.etlc-network.eu , al fine di migliorare le strutture di comunicazione ed informazione. Per il progetto si inserisce il questionario da compilare online, e si mette a disposizione del gruppo delle guide turistiche e degli animatori un forum con moderatore, in modo che abbiano una piattaforma di comunicazione.

Il progetto è curato da un gruppo di gestione, che si compone di Sabrina Demarchi (Uni-Europa), Kerstin Howald (EFFAT), Francois Ballestero (ETF), Marie Kihlberg-Nelving (ETLC) e Manfred Semmler (ver.di).

I risultati del progetto saranno presentati nel corso di una conferenza che si terrà in autunno.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:

Sabrina.Demarchi@uniglobalunion.org

k.howald@effat.org

Semmler-thurner@t-online.de