ESPLOSIONE FABBRICA FUOCHI D’ARTIFICIO: ENNESIMO TRAGICO INCIDENTE

13/09/2011

13 settembre 2011

Esplosione fabbrica fuochi d’artificio: ennesimo tragico incidente

L’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio di Arpino di ieri aggiunge al tragico bilancio dei morti sul lavoro del 2011 ancora sei vittime, con una crescita del 14% rispetto ai primi otto mesi del 2010.
La Filcams CGIL esprime il proprio cordoglio alle famiglie delle vittime, registrando ancora una volta l’inarrestabile strage dei caduti sul lavoro.
“All’ennesimo tragico incidente che spezza in un attimo sei vite vogliamo rispondere evitando le parole di circostanza, ma rilanciando in tutte le sedi il tema della sicurezza” afferma Giuliana Mesina, responsabile del Dipartimento Salute e Sicurezza della categoria, “perché la crisi non si può pagare con la vita e sulla sicurezza non esiste risparmio. Per questo la Filcams, con ancora più convinzione, lavora per la realizzazione dell’assemblea nazionale dei RLS e RLST entro l’anno,
rilanciando in ogni luogo di lavoro il tema della prevenzione e della sicurezza”.