Comunicati Stampa

Ericsson, il 5 ottobre è sciopero

04/10/2017
Ericsson_big

Dopo la presentazione di un nuovo piano industriale che prevede circa 600 esuberi in Italia, è stato proclamato lo sciopero delle lavoratrici e dei  lavoratori Ericsson per giovedì 5 ottobre.

Le aree interessate dalla procedura sono quelle di network delivery (Radio, TLC) e di digital services, mentre restano escluse MANAGED SERVICES e Ricerca&Sviluppo.

L’azienda ha intenzione di aprire una finestra di due mesi, ottobre e novembre, dove i lavoratori interessati appartenenti alle aree in esubero potranno contattare le Risorse Umane per uscire volontariamente dall’azienda con un incentivo.

Un ulteriore procedura, dopo i licenziamenti degli ultimi mesi, solo per tagliare i costi e senza provare ad individuare soluzioni alternative.

Per queste lo organizzazioni sindacali di categoria, tra cui anche la Filcams, hanno indetto uno sciopero con l’organizzazione di un sit-in al Ministero Dello Sviluppo Economico via Molise.