Enna: Vittima della crisi

Un lavoratore precario, lo scorso 5 maggio, si è tolto la vita in seguito alla diminuzione delle ore di lavoro. La cgil e Filcams di Enna:”Questo ennesimo atto disastroso non è un fatto privato, è l’ennesima sconfitta della nostra società “civile”

Link Correlati
     Enna: Vittima della crisi