Enit, via libera ai 20 mln di euro

24/11/2005
    giovedì 24 novenbre 2005

    Pagina 18

    Enit, via libera ai 20 mln di euro

      Ottaviani: può partire il piano straordinario ’05

        Massimo Galli

          È arrivato il via libera del ministro dell’economia Giulio Tremonti al contributo straordinario di 20 milioni di euro all’Enit. Lo ha annunciato ieri, con una nota, il commissario dell’ente, Amedeo Ottaviani. Come anticipato ieri da ItaliaOggi, il testo del decreto si trovava sulla scrivania del ministro e la firma era ormai attesa in tempi molto rapidi.

          I fondi erano previsti dalla legge 80/2005 sulla competitività, ma non erano ancora stati sbloccati. Serviranno a finanziare un’ulteriore campagna promozionale per l’anno in corso. ´Abbiamo definito una strategia precisa’, ha osservato Ottaviani, ´per utilizzare le risorse finanziarie nei mercati più importanti, sia per promuovere nuovi flussi, sia per fidelizzare quelli tradizionali che sono esposti alle sirene della concorrenza’.

          Il piano prevede, tra l’altro, interventi per recuperare terreno sul mercato tedesco, che negli ultimi anni ha dato molti problemi all’incoming italiano soprattutto nelle località balneari, e per incrementare i flussi dagli Stati Uniti. La promozione avverrà per prodotto turistico.

          Dall’Enit si fa inoltre presente che il programma straordinario produrrà i suoi effetti entro i prossimi mesi, ma al tempo stesso occorrerà dare continuità all’azione dell’organismo, potenziando le sue risorse nell’ambito della legge finanziaria. ´Confidiamo’, ha sottolineato Ottaviani, ´che il 2006 sia l’anno della nuova Agenzia nazionale del turismo, per consolidare quel sistema della promozione, che vede impegnati unitariamente, insieme all’Enit, stato, regioni e categorie con risultati finora favorevoli’.