“Enasarco” Pollastrini incontra le associazioni sindacali

23/02/2007
    giovedì 22 febbraio 2007

    Pagina 50 – Agenti di commercio

    Ultim’ora
    Enasarco

    Il commissario Pollastrini incontra le associazioni sindacali sulle pensioni Enasarco. Il 13 febbraio scorso il commissario della Fondazione Enasarco, Giovanni Pollastrini, ha convocato le associazioni sindacali di categoria, Federagenti, Fiarc, Fnaarc, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Ugl, Uil Tucs e Usarci, nonché le parti datoriali per esaminare i dati sulla previdenza Enasarco elaborati dallo studio Orrù&Associati.

      Infatti, il regolamento di previdenza dispone che dal 1° gennaio 2007 sia possibile la modifica dei coefficienti di trasformazione del montante contributivo in rendita (pensione) e del tasso di capitalizzazione del montante stesso. Lo studio individua alcune soluzioni per assicurare il pagamento delle pensioni nel lungo periodo e disegna un quadro inquietante perché la resa del patrimonio della Fondazione risulta essere in costante regresso negli ultimi tre anni.

      L’aspettativa è quindi quella di pensioni più povere soprattutto se non verrà rapidamente invertita la tendenza al ribasso del rendimento del patrimonio.

      La Federagenti e le altre associazioni hanno chiesto e ottenuto una pausa di riflessione in attesa di prendere visione dei bilanci attuariali e di un confronto a tutto campo sullo stato della previdenza, così come prescrive il regolamento delle attività istituzionali della Fondazione Enasarco