ELDO/FLY – Verbale di incontro 28 novembre 2002

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Segretariato Generale

Dipartimento per Io sviluppo delle economie territoriali

Ufficio per lo sviluppo territoriale e l’occupazione
Comitato per il coordinamento
delle iniziative per l’occupazione

                                Roma 28 novembre 2002
                                Prot/5215M

VERBALE Dl RIUNIONE

Il giorno 28 novembre 2002 presso il Comitato di coordinamento delle iniziative per l’occupazione, ha avuto luogo una riunione, presieduta dall’on. Borghini, sullo stato di crisi del Gruppo Eldo. Hanno partecipato alla riunione: il Dott. Andrea Lazzoni in rappresentanza del Ministero delle Attività Produttive, i commissari giudiziali Dott. Francesco Serao e Avv. Giovanni Bruno, il dott. Pica per il Gruppo Eldo, il Dott. John G. Visendi e la D.ssa Chielli per la Fly Immobiliare, il Dott. Fiorenzoni della Confcommercio, i Signori Falcone, Campari e Vargiu per le organizzazioni sindacali nazionali categoria e le rappresentanze sindacali di categoria territoriali e aziendali.
I commissari giudiziari hanno depositato le relazioni ex Art. 28 al Tribunale di Roma, esprimendo parere favorevole all’ammissione delle due società alla procedura di amministrazione straordinaria. Appena sarà completato l’iter procedimentale i commissari straordinari saranno in condizioni di espletare le proprie funzioni. Si auspica che tale iter si sviluppi nei tempi più brevi possibili per consentire la piena ripresa della attività commerciale del Gruppo.
La Società Fly Immobiliare ribadisce l’impegno a mantenere l’affitto del ramo d’azienda ed a concretizzare l’offerta d’acquisto per il Gruppo Eldo nel complesso
Relativamente alle problematiche occupazionali la società Fly Immobiliare ribadisce l’impegno di mantenere la occupazione e di implementarla nel caso di esito positivo dell’acquisizione. Per quanto riguarda i contratti di formazione lavoro saranno confermati tutti quelli che sono in scadenza a partire dalla data odierna fino all’eventuale acquisizione. Per i lavoratori i cui contratti di formazione lavoro sono già scaduti la Società Fly Immobiliare si impegna, nel caso di acquisizione del Gruppo, a riassumerli nel rispetto della vigente normativa in materia. Analogo impegno è stato assunto anche dal Gruppo Eldo.
Per quanto riguarda i contratti d’affitto relativi ai punti vendita, il Dott. Pica, per conto del Gruppo Eldo, si impegna a resistere in giudizio alle azioni per sfratto e a quelle di risoluzione per inadempimento iniziate da terzi.
Per quanto riguarda le problematiche relative alla società C.S.S. ci sarà un apposito incontro tra la Fly Immobiliare ed i sindacati.
Una riunione sarà convocata a cura del comitato appena saranno insiedati i commissari straordinari.

Seguono le firme.