Eldo, esito incontro 21/07/2011

Oggetto: Eldo – Esito incontro del 21 luglio 2011

      Testo Unitario

      L’incontro tenutosi il giorno 21 Luglio u.s. a Roma per espletare la procedura di richiesta di CIGS presentata dalla Eldo Italia spa non ha ancora prodotto alcun accordo.
      L’azienda ci ha presentato alcuni dati che avevamo richiesto, in particolare quelli degli apprendisti. È emerso che durante il periodo dell’eventuale cassa integrazione andrebbero in scadenza 27 contratti di apprendistato che l’azienda ha comunicato non saranno rinnovati.
      Pertanto abbiamo chiesto all’azienda di verificare politiche adeguate a mantenere gli attuali livelli occupazionali e con il supporto degli ammortizzatori sociali in deroga tenere in servizio i rapporti di apprendistato in essere.
      Inoltre abbiamo fatto una ulteriore verifica del numero complessivo dei lavoratori da collocare in cassa integrazione, respingendo la volontà dell’azienda di prevedere già nell’eventuale accordo il numero di lavoratori da collocare in CIGS per ogni unità produttiva.
      Infine abbiamo precisato che il principio della rotazione tra uguali mansioni è per noi vincolante al fine di garantire una più possibile equa ripartizione del disagio e soprattutto abbiamo ribadito che dovrebbe essere prevista a livello territoriale la verifica dei criteri di rotazione stessi.
      Ancora una volta l’azienda non ci ha presentato un piano dettagliato di politica commerciale che abbiamo ribadito dovrà essere propedeutico ad un eventuale accordo di CIGS.
      Il tavolo è stato aggiornato al giorno 28 Luglio 2011 presso la sede della Filcams CGIL in Via Buonarroti 51 1° piano, ROMA alle ore 12,30.

p. La Filcams Cgil
Alessio Di Labio