EFFAT Management Committee

Il 13/09/2011 a Bruxelles si é riunito il Management Committee di EFFAT, per la Filcams ha partecipato Gabriele Guglielmi, Coordinatore delle Politiche Internazionali.

La Segreteria di EFFAT ha presentato il piano di attività dei diversi settori; per il settore del Turismo la Presentazione è stata di Kerstin Howald la quale ha evidenziato lo stato di attuazione dei diversi progetti in corso: il passaporto delle qualifiche, le prospettive del turismo al 2020, il manuale sulla corretta prassi igienica nella filiera alimentare, il Progetto sul lavoro precario del quale, Harald Wiedenofer, Segretario Generale di EFFAT ha evidenziato come, dagli otre 60 questionari raccolti fra le Federazioni affiliate, il primo aspetto che emerge è che "il lavoro precario è quello non desiderato"

Sempre Kerstin Howald ha presentato il Piano strategico per l’attuazione della parità di genere nelle politiche di EFFAT e nella composizione degli organismi dirigenti; il documento ha riscosso un ampio consenso e sarà assunto nel Comitato Esecutivo del 3-4 Novembre prossimi.

E’ stato fatto il punto sia sulle Direttive in discussione con particolare riferimento a quelle sugli stagionali e sul permesso unico per i migranti; sia sulle sentenze della Corte di Strasburgo con particolare riferimento a quelle che coinvolgono il settore a partire da quella preoccupante sulla possibile non applicazione della contrattazione collettiva in attività appaltate.

Era presente il Segretario Generale del Sindacato Mondiale IUF-UITA Ron Oswald il quale si é soffermato preoccupato sulla prossima riunione all’OIL per aggiornare la Direttiva sul Lavoro interinale; a tale riunione tripartita parteciperanno per la prima volta direttamente le multinazionali del settore che confidano in una ulteriore liberalizzazione delle loro attività, specie nei Paesi in via di sviluppo.

L’attività di EFFAT dei prossimi mesi si concentrerà anche sui Comitati Aziendali Europei dopo il recepimento della Direttiva rinnovata;l’ ulteriore approfondimento sulle aziende multinazionali e sui CAE è previsto nella conferenza dei coordinatori EFFAT dei CAE in programma a Madrid il prossimo novembre.