EFFAT EXECUTIVE COMMITTEE

Comitato Esecutivo EFFAT – Bruxelles 3 giugno 2013

Inizialmente previsto su due giornate per poi limitarsi al solo 3 giugno, a Bruxelles, presso la sede del Parlamento Europeo, si è tenuta la riunione del Comitato Esecutivo di EFFAT. Oltre 50 i partecipanti da tutti i Paesi europei, 7 dall’Italia; per la Filcams ha partecipato Gabriele Guglielmi.
Dalla relazione di Harald Wiedenhofer, Segretario Generale, e dal dibattito che ne è seguito sono emersi i seguenti punti.
Gli economisti hanno fallito l’analisi della crisi economica e di conseguenza hanno sbagliato le proposte per uscirne e, con loro, le istituzioni politiche e finanziarie mondiali europee e nazionali; l’obiettivo per uscire dalla crisi deve essere finalizzato alla crescita e alla creazione di nuovi posti di lavoro specie per i giovani.
Le raccomandazioni pubblicate il 29 maggio sono ancora di stampo neo-liberiste e contestiamo le ingerenze del Consiglio dei Ministri nelle politiche contrattuali e salariali nazionali. Per quanto riguarda l’Italia il cartellino rosso relativo alle politiche per l’impiego e lo stato sociale riguardano pressoché tutti gli aspetti.
L’Europa necessita di investimenti e EFFAT ha chiesto che sia la CES a formulare proposte concrete.
Si sono prese in esame le Direttive: distacchi e appalti pubblici; i dialoghi stanno giungendo a termine; continuiamo ad insistere affinché il prezzo non sia la sola discriminante ma i bandi dovranno sancire il rispetto dei diritti dei lavoratori. Grande adesione alla giornata di lotta quando 11 mense su 12 dei palazzi europei sono rimaste chiuse. A breve verrà pubblicato l’aggiornamento della posizione della CES; su entrambe le Direttive va accentuata la pressione sui parlamentari nazionali.
Era prevista la presenza del Presidente del Comitato per la revisione delle politiche agricole europee: On. Paolo Di Castro che non ha potuto partecipare.
Relativamente al settore turistico Kerstin Howald, nel confermare le prossime riunioni del board e del dialogo sociale ha illustrato i progressi del passaporto delle qualifiche e della novità dell’interessamento del portale EURES; ha inoltre parlato del progetto a Capofila Filcams Safe Host

ed ha invitato tutti gli affiliati a collaborare col progetto che verrà illustrato al prossimo Comitato esecutivo di dicembre.
E’ stato infine ribadito che il prossimo Congresso di EFFAT calendarizzato per ottobre 2014 si terrà a Roma.