Eataly Distribuzione, esito incontro 03/03/2020

Roma, 9 marzo 2020

Testo unitario

Il 3 marzo 2020 abbiamo incontrato Eataly Distribuzione srl per discutere del premio variabile 2020 in ottemperanza alle previsioni del contratto integrativo sottoscritto lo scorso 17 dicembre.

In apertura dell’incontro abbiamo affrontato il tema degli impatti della crisi collegata al COVID19 che sta avendo effetti soprattutto sul comparto ristorazione (-38%) ma anche sulle vendite del mercato (-7%) con una riduzione della cifra di affari del 15% sullo stesso periodo dell’anno precedente. In maggiore sofferenza sono ovviamente i negozi dell’area di Milano, ma anche Roma e Torino registrano forti rallentamenti.

Sino ad ora l’azienda si è mossa chiedendo fruizioni volontarie di ferie e permessi e maggior flessibilità tra i reparti, ma non esclude il ricorso agli ammortizzatori nelle prossime settimane. Il confronto sul punto è pertanto aggiornato a breve.

Riguardo al salario variabile, anche ai fini della definizione del periodo utile per la detassazione, abbiamo sottoscritto un verbale di accordo che conferma l’impianto e gli indici dell’anno scorso. Le progressioni dettagliati rispetto al’EBITDA e declinazione degli indici qualitativi saranno aggiornati dopo la chiusura del bilancio 2019; allo scopo abbiamo fissato un incontro il prossimo 7 aprile, a Bologna, di cui vi faremo pervenire appena possibile le informazioni logistiche.

p. la Filcams Cgil Nazionale

Luca De Zolt