È Paolucci il nuovo presidente Enit

18/09/2006
    sabato 16 settembre 2006

    Pagina 9 – Economia e Politica

    � Paolucci (Microsoft) il nuovo presidente Enit

      L’annuncio fatto ieri a Milano dal ministro Rutelli. Succede a Ottaviani.

        di Giorgio Bertoni

          L’annuncio � arrivato inatteso. Lo ha dato il vicepremier Francesco Rutelli, ieri a Milano, nel corso di una conferenza stampa convocata nel giro di poche ore: il nuovo presidente dell’Enit-Agenzia per il turismo � Umberto Paolucci, gi� presidente di Microsoft Italia e vicepresidente di Microsoft corporation. Un nome inatteso ai pi� e che si supponeva sarebbe stato reso noto alla prossima Conferenza nazionale sul turismo, che si terr� a Pescara a fine mese.

            Paolucci, gi� vicepresidente di Confcommercio, succede ad Amedeo Ottaviani, che ha ricoperto l’incarico per 11 anni. Nel settore si scommetteva su una figura del turismo nazionale, ma le voci, prima dell’estate, davano per favoriti ora nomi noti del made in Italy, ora politici legati al mondo del turismo.

              Nel presentare Paolucci, il ministro Rutelli ha detto che la sua nomina �va nella direzione della volont� del governo di rilanciare il turismo avvantaggiandosi della collaborazione delle regioni’. �L’organizzazione italiana del turismo’, ha detto a sua volta il neopresidente Paolucci, �non dev’essere seconda a nessuno. Questo sforzo riguarda tutti e prevede forme nuove di collaborazione tra pubblico e privato’. Paolucci, data anche la sua esperienza professionale, punta molto sulla tecnologia, che, per il turismo, significa il nuovo portale Italia, in corso di allestimento.

                Positive le prime reazioni del mondo turistico. Per Enrico Paolini, �le regioni sono una squadra pronta a fare il proprio dovere. Siamo pronti per questa gara’. Per l’occasione, Paolini ha anche annunciato che la Conferenza nazionale per il turismo, gi� prevista per il 29 e 30 settembre, slitter� di un giorno, dal 30 settembre al 1� ottobre.

                  Per il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, �Umberto Paolucci � un manager con una consolidata esperienza internazionale e un uomo che ha puntato da sempre sull’innovazione; quindi questa � indubbiamente la scelta giusta per contribuire allo sviluppo del turismo’.

                    Di �nomina di qualit�’ parla Bernab� Bocca, presidente di Confturismo-Confcommercio. �� ovvio che un personaggio del calibro di Paolucci’, ha detto Bocca, �dovr� disporre di un ente reattivo e fortemente operativo e, per avere ci�, l’Agenzia dovr� essere dotata oltre che di autonomia operativa, di adeguate risorse finanziarie’.

                      �Grande soddisfazione’ per la nomina � stata espressa anche dal presidente della Bit-Borsa internazionale del turismo di Milano, Adalberto Corsi. �Il turismo � un settore fatto di tante piccole realt� imprenditoriali che affrontano ogni giorno difficolt� e Paolucci, uomo di impresa, sapr� certamente interpretare al meglio quest’Italia della qualit�, dell’accoglienza e della promozione’. �Per la nuova Enit’, ha commentato Claudio Albonetti, presidente di Assoturismo-Confesercenti, �ci auguriamo una piena operativit� dopo la nomina del nuovo vertice e un adeguato finanziamento in relazione alla sua missione’. (riproduzione riservata)