E. Leclerc con Conad per la gdo

26/11/2002

ItaliaOggi
Numero
280, pag. 19 del 26/11/2002

Manuela Soressi



NUOVA INSEGNA.

E. Leclerc con Conad per la gdo

Hanno alzato le serrande i primi ipermercati a insegna E. Leclerc-Conad. Si tratta di cinque punti vendita, situati a Terni, Pisa, Gallicano, Viterbo e Civitavecchia, che hanno cambiato nome, abbandonando la vecchia insegna Pianeta Conad. Diventa, dunque, operativo l’accordo di partnership italo-francese tra Conad ed E. Leclerc che ha dato vita alla società Conalec srl partecipata al 60% da Conad e al 40% da E. Leclerc che ha come obiettivo la creazione di un raggruppamento capace di operare nello scenario Gdo europea con una logica sovrannazionale, pur conservando l’identità cooperativa e la funzione sociale delle due organizzazioni che intendono creare sinergie a vari livelli. E che non fa mistero di mirare alla leadership nel mercato degli ipermercati.

´Le prime cinque trasformazioni d’insegna fanno parte di un programma più ampio che, in un triennio, prevede l’apertura di 30 punti vendita sul territorio nazionale’, annuncia l’amministratore delegato Conad, Camillo De Berardinis. ´In ogni caso la nostra alleanza ha un ambito molto più esteso e articolato di sinergie attivabili, che spaziano dalla collaborazione nella marca commerciale e nella negoziazione alla promozionalità, con l’obiettivo di giungere alla creazione di una centrale europea aperta ad altri partner e capace di accreditarsi come punto di riferimento per i commercianti indipendenti e l’associazionismo europeo. Gli ipermercati E. Leclerc-Conad faranno della tutela dell’interesse del consumatore l’asse portante del loro posizionamento.