DPS GROUP, Esito incontro 08/04/2014

Roma, 18 aprile 2014

Testo Unitario

Si è tenuto l’8 aprile u.s. il previsto incontro con la società DPS Group in relazione alla procedura di mobilità ex art 4 e 24 legge 223/91. La procedura interessa il personale residuo dei pdv chiusi nel 2012 di Barletta, Asti e Milano (Cesano Boscone e Greco) e attualmente collocato in cigs a zero ore.

La cigs raggiungerà i 24 nel mese di giugno.

L’azienda ci ha comunicato che rispetto all’esubero iniziale permangono 10 lavoratori, di cui (5 a Barletta, 4 a Milano e 1 a Asti) che non hanno operato una scelta. I lavoratori di Milano e Asti hanno ricevuto proposte di ricollocazione definitiva che sono state rifiutate. Per i lavoratori di Bari invece non si sono palesate possibili ricollocazioni.

Come OO.SS., al fine di scongiurare i licenziamenti e stante la possibilità di lavorare su ulteriori ricollocazioni, abbiamo chiesto all’azienda di ricorrere alla cassa integrazione guadagni in deroga.

L’azienda ha accettato la nostra richiesta e procederà nella richiesta presso il Ministero del Lavoro.

Vi informeremo come di consueto sulla data della convocazione in sede governativa.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Luca De Zolt